Credits: Piscine Castiglione
Credits: Piscine Castiglione
Credits: Piscine Castiglione
Credits: Piscine Castiglione
News

Piscine Made in Italy alle Olimpiadi di Rio

Il made in Italy sbarca a Rio de Janeiro in occasione delle Olimpiadi 2016.

Proprio così, Piscine Castiglioni è protagonista della rassegna sportiva con 18 vasche, tra cui le piscine che ospiteranno le competizioni acquatiche.

L’azienda italiana ha fornito 2 piscine da 50 metri destinate al “Parque des Atletas”, che saranno utilizzate in fase di allenamento, una piscina da 50 metri in cui si terranno tutte le gare di nuoto e pallanuoto, e una piscina dedicata al riscaldamento degli atleti nell’Estadio Olimpico de Desportos Aquaticos.

Ma non è tutto, sono state installate altre due vasche, tra cui quella da 50 metri per le fasi di riscaldamento e le gare di nuoto sincronizzato nel Centro Aquatico Maria Lenk.

Le gare e le finali di nuoto e pallanuoto di questo importante evento mondiale si terranno in piscine Myrtha, fiore all’occhiello dell’azienda, con tecnologia esclusiva e brevettata, caratterizzata da un sistema modulare basato sull’utilizzo di pannelli in acciaio inox.

Non è la prima volta che Piscine Castiglioni partecipa a una kermesse sportiva di questo tipo: si tratta della quarta collaborazione nell’ambito dei Giochi Olimpici, che arriva subito dopo Atlanta (1996), Pechino (2008) e Londra (2012).

Roberto Colletto, Amministratore Delegato di Piscine Castiglioni, ha commentato: «Sapere che i più grandi nuotatori del mondo gareggeranno nelle vasche di Piscine Castiglione ci riempie di orgoglio ed è ancora una volta la dimostrazione che il know how e le competenze maturate in oltre 50 anni di storia hanno portato la nostra azienda a diventare punto di riferimento per le grandi competizioni di nuoto a livello internazionale».

Places
Rio de Janeiro: 4 lounge bar da non perdere
Products
Pouf di design: i protagonisti del living
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
La nuova fabbrica 4.0 di Florim, a Fiorano Modenese

La nuova fabbrica 4.0 di Florim, a Fiorano Modenese

Uno stabilimento di 48 mila metri quadrati, nel cuore del distretto della ceramica italiana, tra tecnologia e automazione
Soluzioni all

Soluzioni all'autunno: 10 portaombrelli di design

Alcuni sono dei classici intramontabili del design italiano, altri sono modelli ironici e colorati, che portano allegria durante le giornate piovose. A ognuno il suo portaombrelli
Momento relax: ARGA di Jacuzzi


Momento relax: ARGA di Jacuzzi


Una vasca che guarda al futuro, realizzata in collaborazione con lo studio Why Not, equipaggiata con infusore di sali e cromoterapia
A Treviso una mostra sul tema del riuso


A Treviso una mostra sul tema del riuso


Un percorso espositivo che indaga il rapporto che intercorre tra arte, oggetti d’uso comune e scarti. Dal 27 ottobre al 10 febbraio 2019


A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

Nella disputa tra regola e libertà, pubblico e privato, proprietà e condivisione, l’architetto di Antivilla sceglie da che parte stare. Perchè è nella interazione che risiede la bellezza del progetto