Campagna per Benetton, 1991 - Credits: Ph. Oliviero Toscani
Campagna per Benetton - Credits: Ph. Oliviero Toscani
Campagna No Anorexia - Credits: Ph. Oliviero Toscani
Campagna "Chi mi ama mi segua" di Jesus Jeans - Credits: Ph. Oliviero Toscani
Credits: Ph. Oliviero Toscani
Campagna per Benetton - Credits: Ph. Oliviero Toscani
News

I 50 anni di attività di Oliviero Toscani

Oliviero Toscani. Più di cinquant'anni di magnifici fallimenti è il titolo della mostra ospitata dalla Whitelight Art Gallery di Milano, un omaggio alla prolifica carriera del fotografo milanese.

Figlio di Fedele Toscani, il primo fotoreporter del Corriere della Sera, Oliviero Toscani ha sviluppato precocemente la sua passione per il medium fotografico, diplomandosi in fotografia e geografia extracontinentale alla Kunstgewerbeschule di Zurigo.

Dal 16 febbraio al 28 aprile, all’interno di Copernico Milano Centrale, spazio dedicato allo smartworking, l’esposizione presenterà una selezione di immagini tra le più celebri e significative scattate da Toscani nel corso della sua carriera. Immagini forti che hanno provocato, divertito e toccato tematiche complesse come razzismo, pena di morte, AIDS e guerra. Tra i lavori in mostra il famoso Bacio tra prete e suora del 1991, i Tre Cuori White/Black/Yellow del 1996, No-Anorexia del 2007 e decine di altri.

In mostra anche i lavori realizzati per il mondo della moda: dalle celebri fotografie di Donna Jordan fino a quelle di Monica Bellucci, accanto ai ritratti di Mick Jagger, Lou Reed, Carmelo Bene, Federico Fellini e i più grandi protagonisti della cultura dagli anni Settanta in poi.

Inoltre, per un solo giorno e per un numero limitato di 40 persone, sarà possibile diventare i soggetti di una fotografia di Oliviero Toscani, entrando a far parte del progetto Razza Umana, che il fotografo milanese da anni porta avanti realizzando ritratti nelle strade e nelle piazze del mondo. Quando? Mercoledì 15 febbraio dalle 14.00 alle 22.00.

Places
Tra vino, scultura e design: Tenuta Castelbuono
News
Il corso di architettura dell’Università di Harvard, online e gratuito
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
La nuova fabbrica 4.0 di Florim, a Fiorano Modenese

La nuova fabbrica 4.0 di Florim, a Fiorano Modenese

Uno stabilimento di 48 mila metri quadrati, nel cuore del distretto della ceramica italiana, tra tecnologia e automazione
Soluzioni all

Soluzioni all'autunno: 10 portaombrelli di design

Alcuni sono dei classici intramontabili del design italiano, altri sono modelli ironici e colorati, che portano allegria durante le giornate piovose. A ognuno il suo portaombrelli
Momento relax: ARGA di Jacuzzi


Momento relax: ARGA di Jacuzzi


Una vasca che guarda al futuro, realizzata in collaborazione con lo studio Why Not, equipaggiata con infusore di sali e cromoterapia
A Treviso una mostra sul tema del riuso


A Treviso una mostra sul tema del riuso


Un percorso espositivo che indaga il rapporto che intercorre tra arte, oggetti d’uso comune e scarti. Dal 27 ottobre al 10 febbraio 2019


A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

Nella disputa tra regola e libertà, pubblico e privato, proprietà e condivisione, l’architetto di Antivilla sceglie da che parte stare. Perchè è nella interazione che risiede la bellezza del progetto