Credits: Studio Azzurro
News

Studio Azzurro in mostra a Palazzo Reale

Milano Design Film Festival

Un riferimento imprescindibile per quel che riguarda l’interattività e il multimediale.

C’è tempo fino al 4 settembre per visitare Immagini sensibili, la mostra a Palazzo Reale di Milano che celebra nascita (1982), crescita e sviluppi di Studio Azzurro, la “bottega d’arte contemporanea” milanese fondata da Fabio Cirifino, Paolo Rosa e Leonardo Sangiorgi ai quali si aggiunse Stefano Roveda nel 1995.

La loro ricerca all’inizio si orienta verso la realizzazione di videoambientazioni, in cui viene sperimentata l’integrazione tra immagine elettronica e ambiente fisico. Si concentra poi sulla produzione di diversi spettacoli come Camera astratta (1987) - commissionato da Documenta 8 di Kassel - trovando un’originale modalità di integrazione tra azione teatrale e immagine video per poi dedicarsi alle questioni dell’interattività e del multimediale, con la realizzazione di una serie di lavori definiti ambienti sensibili.

Nel 2002, dopo anni di ricerca e di viaggi, viene presentata Meditazioni Mediterraneo, una mostra composta da cinque installazioni interattive che segna l’inizio di un nuova necessità di confronto con il territorio, con la sua memoria e la sua identità, che fa convergere le sperimentazioni precedenti verso la progettazione di percorsi museali multimediali.

La mostra a Palazzo Reale si dispiega attraverso installazioni a effetto come il primissimo Luci d’inganni del 1982, ma anche gli schermi-acquario de Il nuotatore (1984), ideato per Palazzo Fortuny a Venezia; oppure Coro, ambiente sensibile, presentato a Torino, alla Mole Antonelliana, nel 1995 oltre a Med Mediterraneo, ambiente sensibile del 2002 concepito per Castel Sant’Elmo a Napoli.

Storytelling
I 50 anni di B&B Italia
Milano Design Week
Teknobili presenta Loop, tra design e tecnologia
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Design hotel a Firenze 


Design hotel a Firenze 


Nei pressi della Fortezza da Basso, M7 Contemporary Apartments mette insieme il comfort di una casa e i servizi dell’hotellerie tradizionale
L’architettura dell’ex Jugoslavia in mostra a New York


L’architettura dell’ex Jugoslavia in mostra a New York


Al Museum of Modern Art un viaggio alla scoperta dei quarantacinque anni di architettura jugoslava. Fino al 13 gennaio 2019
Essere e tempo

Essere e tempo

Trasparenze evanescenti, sfumature naturali e pensieri fluttuanti scanditi da orologi e accessori importanti. Sono attimi sospesi per giocare con i dettagli preziosi del momento
I quadri di Marc Chagall a Mantova

I quadri di Marc Chagall a Mantova

In concomitanza con il Festivaletteratura, dal 5 settembre, Palazzo della Ragione ospita oltre 130 opere tra cui il ciclo completo dei 7 teleri dipinti da Chagall nel 1920
Una notte al Joshua Tree, in California

Una notte al Joshua Tree, in California

Un’oasi di pace dove godere di uno scenario mozzafiato nel bel mezzo del deserto, tra rocce scolpite e cieli stellati. Ecco Folly dello studio Cohesion