Credits: Studio Azzurro
News

Studio Azzurro in mostra a Palazzo Reale

Milano Design Film Festival

Un riferimento imprescindibile per quel che riguarda l’interattività e il multimediale.

C’è tempo fino al 4 settembre per visitare Immagini sensibili, la mostra a Palazzo Reale di Milano che celebra nascita (1982), crescita e sviluppi di Studio Azzurro, la “bottega d’arte contemporanea” milanese fondata da Fabio Cirifino, Paolo Rosa e Leonardo Sangiorgi ai quali si aggiunse Stefano Roveda nel 1995.

La loro ricerca all’inizio si orienta verso la realizzazione di videoambientazioni, in cui viene sperimentata l’integrazione tra immagine elettronica e ambiente fisico. Si concentra poi sulla produzione di diversi spettacoli come Camera astratta (1987) - commissionato da Documenta 8 di Kassel - trovando un’originale modalità di integrazione tra azione teatrale e immagine video per poi dedicarsi alle questioni dell’interattività e del multimediale, con la realizzazione di una serie di lavori definiti ambienti sensibili.

Nel 2002, dopo anni di ricerca e di viaggi, viene presentata Meditazioni Mediterraneo, una mostra composta da cinque installazioni interattive che segna l’inizio di un nuova necessità di confronto con il territorio, con la sua memoria e la sua identità, che fa convergere le sperimentazioni precedenti verso la progettazione di percorsi museali multimediali.

La mostra a Palazzo Reale si dispiega attraverso installazioni a effetto come il primissimo Luci d’inganni del 1982, ma anche gli schermi-acquario de Il nuotatore (1984), ideato per Palazzo Fortuny a Venezia; oppure Coro, ambiente sensibile, presentato a Torino, alla Mole Antonelliana, nel 1995 oltre a Med Mediterraneo, ambiente sensibile del 2002 concepito per Castel Sant’Elmo a Napoli.

Storytelling
I 50 anni di B&B Italia
Milano Design Week
Teknobili presenta Loop, tra design e tecnologia
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Una riflessione sul paesaggio marchigiano

Una riflessione sul paesaggio marchigiano

Ad Ancona, una mostra per raccontare il paesaggio storico, umano e naturale sconvolto dal sisma del 2016. Protagonisti Olivo Barbieri, Paola De Pietri e Petra Noordkamp
Gaku, la lampada di Flos firmata Nendo


Gaku, la lampada di Flos firmata Nendo


Per il suo debutto con Flos, il designer giapponese Oki Sato ha disegnato un frame che inquadra, seleziona e illumina i paesaggi domestici
Matera 2019: cinque luoghi suggestivi in cui soggiornare

Matera 2019: cinque luoghi suggestivi in cui soggiornare

Sarà una delle destinazioni must dell'anno nuovo. Come Capitale Europea della Cultura, Matera si prepara ad accogliere un caleidoscopio di eventi. Ecco dove iniziare a prenotare
Una finestra sul lago di Como

Una finestra sul lago di Como

Siamo nella villa dove Gino Sarfatti trascorse gli ultimi anni di vita. E dove i suoi discendenti oggi passano i loro momenti di relax circondati dal design luminoso di cui fu protagonista assoluto
L’universo Olivetti in mostra a Torino

L’universo Olivetti in mostra a Torino

Una selezione di 70 scatti d’autore per conoscere la storia di Olivetti: da Ugo Mulas ad Alberto Fioravanti, da Giorgio Colombo a Tim Street-Porter. Fino al prossimo 24 febbraio