Parckdesign 2016 - Credits: Ph. Julie Guiches
Parckdesign 2016 - Credits: Ph. Julie Guiches
Il padiglione ideato dagli architetti PioveneFabi
Il padiglione ideato dagli architetti PioveneFabi
The School of Narrative Dance, la scuola itinerante fondata da Marinella Senatore
Fatima's Chronicles, il progetto di Beatrice Catanzaro
News

Parckdesign: a Bruxelles creatività e sostenibilità

Tutto pronto per Parckdesign 2016, evento biennale ideato da Bruxelles Environnement nel 2006 per coinvolgere e migliorare la consapevolezza, stimolare la partecipazione sociale e ambientale dei cittadini, oltre che per progettare nuovi modelli di spazi verdi nel contesto urbano.

L’edizione di quest’anno, intitolata Jardin Essentiel, prenderà il via il prossimo 14 luglio nel comune di Forest, negli spazi dello splendido parco Duden, a pochi chilometri da Bruxelles.

«In che modo oggi l’attività umana è connessa con la natura?». Questo è l’interrogativo dei curatori Gilly Karjevsky, Alexander Roemer e Judith Wielander che aprirà Parckdesign 2016.

Progettato da Rudy Luijters, artista olandese residente a Bruxelles, Jardin Essentiel è un giardino di piante aromatiche e medicinali che occupa una sezione del parco situato in Square Lainé e coltivato qualche mese prima dell’inaugurazione di Parckdesign 2016.


Subito accanto, sul livello del Plateau du Midi, al di sopra del giardino, prendono forma i padiglioni/laboratori progettati dagli architetti PioveneFabi (Milano/Bruxelles) e dallo studio di design multidisciplinare The Decorators (Londra), che costituiranno il fulcro del festival, dove si terranno numerosi momenti di incontro sulle pratiche scientifiche e culturali di erbe e piante.

Fino a prossimo 11 settembre, i padiglioni ospiteranno uno spazio dedicato alle performance, un bar e un laboratorio di distillazione dove il pubblico chiunque potrà sperimentare diversi tipi di estrazione, di composti e di solventi, e a trasformare gradualmente le piante in una vasta gamma di prodotti.

Products
Casse Bluetooth portatili: 5 modelli per il 2016
Products
Modernismo, artigianato ed ingegneria negli orologi Sekford
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Il mondo del progetto torna sul grande schermo. Dal 24 al 27 con la settima edizione della rassegna cinematografica ideata da Antonella Dedini e Silvia Robertazzi
Tra passato e futuro: Tbilisi e l

Tra passato e futuro: Tbilisi e l'architettura

La capitale delle Georgia è in piena trasformazione. E a rappresentare il volto sfaccettato della città è un mix architettonico in cui convivono edifici sovietici, architetture contemporanee e abitazioni tradizionali. Abbiamo fatto un giro tra i suoi landmark architettonici
Un rifugio in alta quota, in Norvegia

Un rifugio in alta quota, in Norvegia

A 1125 metri di altitudine, un’architettura in legno e vetro in grado di resistere alle condizioni climatiche più ostili. A firmarla lo studio di progettazione Arkitektvaerelset
Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Creare un angolo della casa dedicato alle bottiglie di vino può essere molto elegante: ecco qualche portabottiglie per dare forma a una piccola cantina di design
Scrigno Mollino

Scrigno Mollino

Tagli, ritagli e frattaglie degli archivi torinesi che custodiscono i tesori creativi di uno dei più visionari e misteriosi architetti italiani del Novecento