Steelcase, collezione Share It - Credits: Paris Design Week
Les Pénates, la mostra curata da Olivier Vallaeys e Pierre Maggi, al numero 15 di rue Jean Macé - Credits: Paris Design Week
Lo showroom del brand spagnolo Porcelanosa, in Rue du Bac - Credits: Paris Design Week
Lo showroom Boffi - Credits: Paris Design Week
Lo showroom di THG, in Boulevard Haussmann - Credits: Paris Design Week
News

Le novità della Paris Design Week

Dal 6 al 15 settembre la capitale francese torna a ospitare, per l’ottavo anno consecutivo, Paris Design Week insieme a Maison&Objet, la fiera internazionale del design e arredamento. Per dieci giorni a Parigi si alterneranno itinerari tra oltre 200 showroom, boutique, gallerie, atelier, ristoranti e istituzioni culturali.

Tra gli appuntamenti non mancherà la mostra dedicata ai giovani talenti Le Off, che quest’anno lascerà Les Docks – Cité de la Mode et du Design per trasferirsi a Ground Control Paris, in Rue du Charolais, in una sede d'arte temporanea di proprietà della compagnia ferroviaria nazionale francese SNCF. Qui, all’interno di un ex centro di smistamento postale a pochi passi dalla stazione ferroviaria Gare de Lyon, saranno concentrate le opere dioltre 40 designer emergenti provenienti da tutto il mondo.

Presso Ground Control si terrà Le Talks, una serie di incontri moderati da Chantal Hamaide. Il 6 settembre Thomas Le Thierry sarà in dialogo con Matali Crasset; venerdì 7 settembre Pauline Deltour e Philippe Mihélic converseranno con il designer Patrick Jouin sul tema della progettazione dello spazio pubblico; sabato 8 settembre sarà la volta di Ana Mir e Emili Padros con Nicola Delon.

Infine, tutti i giorni si terranno incontri e appuntamenti nei quartieri cardine della manifestazione: Saint-Germain-des-Prés, Les Halles-Marais-Bastille, Opéra-Concorde-Étoile e Barbès-Stalingrad-Saint Ouen.