Prima Diffusa
Prima Diffusa - LG Signature
LG Signature - Teatro alla Scala
News

A Milano tornano gli appuntamenti di Prima Diffusa

Non più un evento per pochi: a Milano, la Prima del Teatro alla Scala è ormai un appuntamento sentito e partecipato, che abbraccia e coinvolge tutta la città.

A renderlo accessibile a tutti sarà la nona edizione di Prima Diffusa, che dal 30 novembre al 12 dicembre porterà 50 eventi gratuiti in tutta la città grazie alla collaborazione tra Comune di Milano e Edison.

La sera del 7 dicembre, l'opera inaugurale della stagione scaligera – la Tosca di Giacomo Puccini - sarà trasmessa in diretta in alcuni luoghi simbolo di Milano come la Galleria Vittorio Emanuele II, il Teatro dal Verme, la Casa degli Artisti, il Conservatorio di Milano e la Casa dell’Accoglienza Enzo Jannacci.

Protagonista della Galleria sarà il videowall di LG SIGNATURE, che consentirà a tutti i passanti di guardare l'opera come se fossero a Teatro. Al motto di "L'arte ispira la tecnologia e la tecnologia completa l'arte", LG Electronics - partner e fornitore ufficiale del Teatro alla Scala - allestirà inoltre diversi spazi del Teatro con i prodotti LG SIGNATURE, che offrono soluzioni tecnologiche avanzate per garantire un'ottima qualità di immagini e suoni. Il marchio è anche lo “sponsor tecnologico” della mostra Nei palchi della Scala - Storie milanesi (fino a maggio 2020), che racconta l'evoluzione de La Scala.

Ai milanesi, però, Prima Diffusa offrirà tanto altro: si parte il 30 novembre con l’evento Tosca: vissi d’amore, d’arte e gelosia al Castello Sforzesco, che permetterà di scoprire l’opera pucciniana attraverso laboratori, interventi musicali e una guida all’ascolto teatralizzata. Attesissima è poi Patti Smith, che il 1° dicembre si esibirà in una performance alle ex Officine Ansaldo accompagnata dal bassista Tony Shanahan e dalla figlia Jesse Smith al piano. Ma sono tantissimi gli eventi in programma (consultabile qui)

«Siamo felici di alimentare nuovamente e per la nona edizione consecutiva il Palinsesto di Prima Diffusa. Questa manifestazione, unica al mondo, è ormai un’iniziativa consolidata per Edison e frutto della collaborazione con il Comune di Milano e con il Teatro alla Scala. Prima Diffusa rappresenta inoltre una occasione unica e prestigiosa per mettere la nostra energia, reale ed emotiva, a disposizione di tutti», afferma Cristina Parenti, Senior Vice President Communication & External Relations di Edison.

Un legame, quello tra Edison e il Teatro alla Scala, che risale a oltre un secolo fa, al 26 dicembre del 1883, quando la società ha illuminato per la prima volta lo spettacolo della Prima, la Gioconda di Amilcare Ponchielli. Oggi, l’intervento di efficientamento energetico di Edison ai Laboratori del Teatro alla Scala ha riguardato un’area di 20.000 metri quadrati, dove si trovano i reparti di lavorazione artigianale degli allestimenti scenici e dove sono ospitati più di 60.000 costumi di scena, oltre alla sala prova per il coro e uno spazio scenico per le prove della regia. L’intervento permetterà di conseguire una riduzione dei consumi di energia elettrica superiore al 60% e di evitare l’emissione in atmosfera di 34 tonnellate di CO2 all’anno.