News

Realtà aumentata e virtuale a Venezia

Per tutti gli appassionati di tecnologia e architettura 1 e 2 giugno sono due date da segnare in agenda. A Venezia si svolgerà Immersive Architecture Conference 2017, la prima conferenza interamente dedicata alla realtà aumentata e virtuale organizzata in Italia. L’obiettivo della due giorni è offrire una panoramica di questi settori in continua (e rapida) evoluzione e delineare le nuove competenze per il settore del design e i nuovi modi di interazione fra discipline apparentemente distanti tra loro ma in qualche modo legate.

L’appuntamento è organizzato da CGarchitect, magazine online e community leader di settore fondati da Jeff Mottle, e da Fabio D’Agnano, direttore del MADI, il master in architettura digitale dell’Università IUAV di Venezia. «Negli ultimi due anni abbiamo assistito ad una crescita senza precedenti nell'interesse e nell’ adozione di realtà aumentata e virtuale, ma queste tecnologie presentano ancora dei territori inesplorati», spiega Jeff Mottle.  

Nel corso delle due giornate si parlerà di architettura, real estate e patrimonio culturale, e verrà esplorato l’impatto della realtà aumentata e virtuale sul design, spaziando dai grattacieli al vetro soffiato, dai musei agli yacht. Ospite d’eccezione sarà Luciana Carvalho Se, innovatrice ed evangelista tecnologica, appassionata di realtà virtuale e impegnata in una ricerca continua sulle opportunità e le sfide che le tecnologie immersive presentano per la neuroscienza, l’empatia e l’empowerment femminile.

Durante Im-Arch verrà inoltre presentato il nuovo Master dedicato all’Immersive Architecture, in partenza il prossimo ottobre all’Università IUAV di Venezia. Il programma completo della rassegna è visibile qui.

Places
L’Apple Dubai Mall a firma di Foster + Partners
News
Design Miami 2017: gli imperdibili
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Una giornata all’Ange Volant, progettata da Gio Ponti negli anni 20

Una giornata all’Ange Volant, progettata da Gio Ponti negli anni 20

È la dimora di Sophie Bouilhet-Dumas, tra i curatori della retrospettiva sull’architetto italiano in scena al Musée des Arts Décoratifs di Parigi fino al 10 febbraio
A Courmayeur, nel nuovo pop-up store di Bang & Olufsen

A Courmayeur, nel nuovo pop-up store di Bang & Olufsen

Aprirà in vista delle festività natalizie, in pieno centro storico, dal 7 dicembre al 28 febbraio 2019
Un inedito Bruno Munari in mostra a Napoli

Un inedito Bruno Munari in mostra a Napoli

Il Museo Plart porta, per la prima volta nel capoluogo partenopeo, un aspetto meno conosciuto dell’opera del grande designer italiano. Fino al prossimo 20 marzo
Quali sfide attendono le città del futuro?

Quali sfide attendono le città del futuro?

Prova a fare il punto il New York Times con il forum "Cities for Tomorrow" dove, venerdì 7 dicembre, interverrà anche l’architetto Stefano Boeri
Dicembre: le mostre di design e architettura

Dicembre: le mostre di design e architettura

Aspettando il Natale oppure approfittando del tempo libero durante le feste, ecco le mostre da non perdere questo mese. Piccoli (e grandi) appuntamenti per scoprire le nuove visioni del design