Il tuffatore realizzato da JR a Rio de Janeiro in occasione dei Giochi Olimpici - Credits: JR-art.net
Il saltatore in alto realizzato da JR a Rio de Janeiro in occasione dei Giochi Olimpici - Credits: JR-art.net
News

Gli atleti di JR a Rio de Janeiro

JR torna a stupire e lo fa svelando una serie di immagini sul suo account Instagram.

Dopo aver fatto scomparire la piramide vetrata del Louvre a Parigi con una sapiente illusione ottica, questa volta la sua attenzione è rivolta verso i Giochi Olimpici.

A Rio de Janeiro, lo street artist francese ha realizzato due (colossali) opere pubbliche che intavolano un dialogo con l’architettura della città.

JR narra le gesta sportive di due atleti con una spettacolare illusione prospettica realizzata mediante l'utilizzo di una serie di ponteggi.

La prima opera ritrae un saltatore in alto in azione in cima ad un palazzo. Come spiega JR con un post sul suo profilo Facebook, si tratta di Mohamed Younes Idriss, 27enne originario del Sudan che vive e si allena a Colonia e pare abbia fallito nelle qualifiche per i Giochi Olimpici.

La seconda raffigura invece un tuffatore sospeso a mezz’aria con le braccia tese, in perfetto equilibrio. Grazie al gioco prospettico è come se l'atleta immortalato stesse proprio per entrare in acqua.

Come da copione due interventi di grande forza visiva. Chapeau.

Places
Room Mate Anna, un hotel in stile mediterraneo
News
Ai Weiwei in mostra a Vienna
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
A Treviso una mostra sul tema del riuso


A Treviso una mostra sul tema del riuso


Un percorso espositivo che indaga il rapporto che intercorre tra arte, oggetti d’uso comune e scarti. Dal 27 ottobre al 10 febbraio 2019


A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

Nella disputa tra regola e libertà, pubblico e privato, proprietà e condivisione, l’architetto di Antivilla sceglie da che parte stare. Perchè è nella interazione che risiede la bellezza del progetto
LightHenge illumina Milano Fall Design Week

LightHenge illumina Milano Fall Design Week

Per tutta la durata del mese di ottobre, l’installazione di suoni e luci firmata da Stefano Boeri per Edison illumina piazza XXV Aprile
Una mostra affronta il tema della riqualificazione delle periferie

Una mostra affronta il tema della riqualificazione delle periferie

Si intitola "Metropoli Novissima" e sarà visibile fino al prossimo 15 novembre presso il complesso Monumentale di San Domenico Maggiore di Napoli
Riflessioni sul presente: Brera Design Days

Riflessioni sul presente: Brera Design Days

Una settimana di incontri, talk, workshop e mostre sul rapporto tra design, politiche urbane, grafica e industria 4.0. Cosa vedere e perché