Kallis House, la residenza progettata da Rudolph Schindler a Los Angeles nel 1946 - Credits: Cameron Carothers - Crosby Doe Associates
News

La Kallis House di Rudolph Schindler è in vendita

Kallis House, la celebre residenza losangelina progettata dall’architetto viennese Rudolph Schindler, è stata messa in vendita per 2,595 milioni di dollari.

La struttura fu commissionata nel 1946 da Mischa Kallis, all’epoca art director degli Universal Studios, che decise in seguito di venderla al pianista Jacqueline Sharlin e alla sua compagna.

Kallis House è collocata sul fianco di una collina ed è distribuita su più livelli; si riconosce per le sue forme geometriche e per la serie di listelli di legno che ne consente la perfetta simbiosi con la natura circostante. È composta da due edifici separati, collegati mediante una terrazza che si affaccia direttamente sul passo Cahuenga, oggi coperta per creare un ambiente aggiuntivo.

Con i suoi 266 metri quadrati, presenta quattro camere da letto e tre bagni, e accoglie arredi creati ad hoc da Schindler stesso e alcune opere dell’artista americano Peter Krasnow. Per la sua posizione privilegiata e grazie alle numerose finestre a tutta altezza che ritmano gli ambienti, è particolarmente luminosa e concede una vista spettacolare sulle San Gabriel Mountains.

Credits: Cameron Carothers - Crosby Doe Associates
Credits: Cameron Carothers - Crosby Doe Associates
Credits: Cameron Carothers - Crosby Doe Associates
Credits: Cameron Carothers - Crosby Doe Associates
Credits: Cameron Carothers - Crosby Doe Associates
Credits: Cameron Carothers - Crosby Doe Associates
Credits: Cameron Carothers - Crosby Doe Associates
Credits: Cameron Carothers - Crosby Doe Associates
Credits: Cameron Carothers - Crosby Doe Associates
Credits: Cameron Carothers - Crosby Doe Associates
Credits: Cameron Carothers - Crosby Doe Associates
News
Gli Interni milanesi secondo Vico Magistretti, atto terzo
Storytelling
Giampaolo Babetto e l'arte del gioiello
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Il mondo del progetto torna sul grande schermo. Dal 24 al 27 con la settima edizione della rassegna cinematografica ideata da Antonella Dedini e Silvia Robertazzi
Tra passato e futuro: Tbilisi e l

Tra passato e futuro: Tbilisi e l'architettura

La capitale delle Georgia è in piena trasformazione. E a rappresentare il volto sfaccettato della città è un mix architettonico in cui convivono edifici sovietici, architetture contemporanee e abitazioni tradizionali. Abbiamo fatto un giro tra i suoi landmark architettonici
Un rifugio in alta quota, in Norvegia

Un rifugio in alta quota, in Norvegia

A 1125 metri di altitudine, un’architettura in legno e vetro in grado di resistere alle condizioni climatiche più ostili. A firmarla lo studio di progettazione Arkitektvaerelset
Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Creare un angolo della casa dedicato alle bottiglie di vino può essere molto elegante: ecco qualche portabottiglie per dare forma a una piccola cantina di design
Scrigno Mollino

Scrigno Mollino

Tagli, ritagli e frattaglie degli archivi torinesi che custodiscono i tesori creativi di uno dei più visionari e misteriosi architetti italiani del Novecento