Credits: "The Unexpected Welcome" by Moooi (Foto di Andrew Meredith)
Credits: "The Unexpected Welcome" by Moooi (Foto di Andrew Meredith)
Credits: "The Unexpected Welcome" by Moooi (Foto di Andrew Meredith)
Credits: "The Unexpected Welcome" by Moooi (Foto di Andrew Meredith)
Credits: "The Unexpected Welcome" by Moooi (Foto di Andrew Meredith)
Credits: "The Unexpected Welcome" by Moooi (Foto di Andrew Meredith)
Credits: "The Unexpected Welcome" by Moooi (Foto di Andrew Meredith)
Credits: "The Unexpected Welcome" by Moooi (Foto di Andrew Meredith)
Credits: "The Unexpected Welcome" by Moooi (Foto di Andrew Meredith)
Credits: Dettaglio di "The Unexpected Welcome" by Moooi (Foto di Andrew Meredith)
Credits: "The Unexpected Welcome" by Moooi (Foto di Andrew Meredith)
News

Salone del Mobile: Moooi presenta la collezione 2015

Laura Barsottini

La Design Week milanese di Moooi è un connubio di design e fotografia. Gli spazi di via Savona al 56 sono lo scenario dove gli scatti del fotografo Rahi Rezvani si sposano con gli arredi del marchio olandese. The Unexpected Welcome è un suggestivo percorso composto da 9 ambienti domestici in cui si inseriscono e fanno da sfondo alle novità per il 2015 di Moooi i 39 ritratti fotografici in grande formato dell'artista iraniano.

La nuova collezione è naturalmente firmata dal designer e fondatore Marcel Wanders, creativi come Studio Job, Bertjan Pot, Arihiro Miyake, Atelier Van Lieshout, Raimond Puts e Jonas Forsman, e comprende sedute, complementi e sistemi di illuminazione. Tra le novità spicca il lancio della nuova collezione di tappeti, realizzata con le più innovative tecnologie produttive, che hanno permesso al marchio di lavorare con precisione sulle tonalità e raggiungere sfumature inedite.

La gamma è realizzata in collaborazione con stilisti, artisti, textile designer e fotografi, tra cui Bas Kosters, Bertjan Pot, Broersen en Lukacs, Maison Christian Lacroix, Edward van de Vliet, Front, Jurgen Bey, Klaus Haapaniemi, Marcel Wanders, Marian Bantjes, Moooi works, Neri & Hu, Ross Lovegrove, Sonya Pletes, Studio Drift e Studio Job.

News
Salone del mobile: un secolo di storia al museo
News
Boero: il colore che seduce arredi e complementi
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Zaha Hadid Architects reinterpreta un classico di Hans J. Wegner

Zaha Hadid Architects reinterpreta un classico di Hans J. Wegner

La celebre seduta firmata dal progettista danese nel 1963 si rifà il look, optando per un connubio di pietra e compositi in fibra di carbonio
Garage Morelli è il più bel parcheggio del mondo


Garage Morelli è il più bel parcheggio del mondo


Si trova a Napoli, per la precisione nel quartiere di Chiaia, ed è costruito all’interno di una cava di tufo su sette livelli
Chip Kidd: noi, in questo mondo di (super)eroi

Chip Kidd: noi, in questo mondo di (super)eroi

Un’ossessione da collezionista per Batman. E per i mobili di Eileen Gray. Il più acclamato designer editoriale al mondo rivela le sue passioni e ispirazioni
Un laboratorio aperto all’Asilo Sant’Elia di Como

Un laboratorio aperto all’Asilo Sant’Elia di Como

L’architettura firmata dal progettista comasco Giuseppe Terragni ospita le opere di 18 giovani artisti. Per un solo giorno: giovedì 19 luglio dalle 16.00 alle 22.00
Design hotel a Firenze 


Design hotel a Firenze 


Nei pressi della Fortezza da Basso, M7 Contemporary Apartments mette insieme il comfort di una casa e i servizi dell’hotellerie tradizionale