Tappeto Magico e tavolo Duale, design di Andrea Marcante e Adelaide Testa - Credits: SEM, Spotti Edizioni Milano - Ph. Delfino Sisto Legnani
Libreria e scrittoio dalla collezione Pivot, design di Giacomo Moor - Credits: SEM, Spotti Edizioni Milano - Ph. Delfino Sisto Legnani
Tavolo Check, design di Elisa Ossino - Credits: SEM, Spotti Edizioni Milano - Ph. Delfino Sisto Legnani
Libreria e console dalla collezione Pivot, design di Giacomo Moor - Credits: SEM, Spotti Edizioni Milano - Ph. Delfino Sisto Legnani
A sinistra, madia e tavolo basso Check, design di Elisa Ossino; a destra, Rose Gold, design di Paolo Rizzo - Credits: SEM, Spotti Edizioni Milano - Ph. Delfino Sisto Legnani
L'ingresso dello showroom, illuminato dallo chandelier Genio, design di Andrea Marcante e Adelaide Testa - Credits: SEM, Spotti Edizioni Milano - Ph. Delfino Sisto Legnani
News

SEM inaugura il suo primo showroom a Milano

Dopo il debutto lo scorso aprile nel Brera Design District in occasione della Milano Design Week, SEM, Spotti Edizioni Milano ha aperto le porte del suo primo spazio espositivo e di vendita meneghino, in via Garofalo al 31.

Concepito in collaborazione con Valentina Cameranesi ed Enrico Pompili, lo showroom si sviluppa su 250 metri quadri e accoglie la collezione del nuovo marchio nato come continuazione naturale di Spotti.

Le collezioni di SEM, Spotti Edizioni Milano sono contraddistinte da un approccio artigianale al design, presentate tra quinte sospese in canvas, realizzate in tessuto Kvadrat, e pannelli sia in tonalità tenui che a contrasto.

All'interno del nuovo spazio spicca Pivot di Giacomo Moor, una collezione composta da scrittoio, libreria, due consolle - angolare e free standing – un mobile contenitore e un tavolino; Check di Elisa Ossino punta su texture e contrasti cromatici e si compone di tavolo, madia e tavolo basso; 
Futuraforma del duo torinese Andrea Marcante-Adelaide Testa riprende la tradizione dei mobili su disegno, ed è composta dal tavolo componibile Duale, lo chandelier Genio e il tappeto Magico. Infine ci sono Gold e Rose Gold di Paolo Rizzo, che guarda alla lezione dei maestri milanesi progettando credenza, cassettiera, una libreria, tavolo, tavolini e una famiglia di lampade.

News
Zanotta e Salvioni celebrano Milano
News
Robert Capa è in mostra a Monza

You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Una riflessione sul paesaggio marchigiano

Una riflessione sul paesaggio marchigiano

Ad Ancona, una mostra per raccontare il paesaggio storico, umano e naturale sconvolto dal sisma del 2016. Protagonisti Olivo Barbieri, Paola De Pietri e Petra Noordkamp
Gaku, la lampada di Flos firmata Nendo


Gaku, la lampada di Flos firmata Nendo


Per il suo debutto con Flos, il designer giapponese Oki Sato ha disegnato un frame che inquadra, seleziona e illumina i paesaggi domestici
Matera 2019: cinque luoghi suggestivi in cui soggiornare

Matera 2019: cinque luoghi suggestivi in cui soggiornare

Sarà una delle destinazioni must dell'anno nuovo. Come Capitale Europea della Cultura, Matera si prepara ad accogliere un caleidoscopio di eventi. Ecco dove iniziare a prenotare
Una finestra sul lago di Como

Una finestra sul lago di Como

Siamo nella villa dove Gino Sarfatti trascorse gli ultimi anni di vita. E dove i suoi discendenti oggi passano i loro momenti di relax circondati dal design luminoso di cui fu protagonista assoluto
L’universo Olivetti in mostra a Torino

L’universo Olivetti in mostra a Torino

Una selezione di 70 scatti d’autore per conoscere la storia di Olivetti: da Ugo Mulas ad Alberto Fioravanti, da Giorgio Colombo a Tim Street-Porter. Fino al prossimo 24 febbraio