The Spiral House, Phoenix - Credits: Russ Lyon Sotheby's International Realty
The Spiral House, Phoenix - Credits: Russ Lyon Sotheby's International Realty
The Spiral House, Phoenix - Credits: Russ Lyon Sotheby's International Realty
The Spiral House, Phoenix - Credits: Russ Lyon Sotheby's International Realty
The Spiral House, Phoenix - Credits: Russ Lyon Sotheby's International Realty
News

La villa progettata da Frank Lloyd Wright per suo figlio è in vendita


Progettata da Frank Lloyd Wright per il figlio David e la moglie Gladys, The Spiral House anticipa le forme morbide e avvolgenti del Guggenheim Museum di New York. La villa, costruita nel 1950, si sviluppa su 5,9 acri nel quartiere Arcadia di Phoenix, in Arizona, e concede una vista mozzafiato su Camelback Mountain.

Come suggerisce il nome, l’architettura è caratterizzata da una silhouette a spirale a mattoni in cemento a vista ed è dotata di un cortile centrale con una piscina e un giardino ombreggiato. Una salita a spirale consente l’accesso alla casa, che si compone di tre camere da letto e quattro bagni. A queste si aggiunge una guest house di 360 metri quadrati recentemente restaurata.

Dopo la morte dei proprietari, la casa, a rischio demolizione, è stata acquistata nel 2012 dall’avvocato di Las Vegas Zach Rawling per preservare il valore architettonico e storico dell'opera. L’8 giugno 2017 la proprietà è stata donata alla Scuola di architettura di Taliesin con l’obiettivo di creare un museo e centro culturale, non senza poche proteste dei residenti. Oggi The Spiral House è quotata per 12,95 milioni di dollari.