Credits: La Audi Sport Racing Bike
Credits: Un dettaglio della Audi Sport Racing Bike
Credits: Un dettaglio della Audi Sport Racing Bike
Credits: Un dettaglio della Audi Sport Racing Bike
Credits: La Audi Sport Racing Bike
News

Sport Racing Bike, la due ruote Audi di design

Laura Barsottini

Presentata in occasione dell’ottantacinquesimo Motor Show di Ginevra, Audi Sport Racing Bike rappresenta il debutto della casa automobilistica tedesca nel mondo delle due ruote da corsa. Design sportivo e peso ridotto all’osso grazie al telaio in carbonio (790 grammi), alle ruote in fibra di carbonio T1000 e al sellino rivestito in pelle pregiata di Nappa, per un totale di soli 5,8 chilogrammi. Si tratta degli stessi materiali impiegati nella cabina di guida della automobile Audi R8 e-tron, di cui Sport Racing bike eredita l’avanzato aspetto tecnico, messo a punto in collaborazione con Carbon Sports Company. Insomma una bicicletta dinamica che riassume tutte le qualità tecniche ed estetiche tipiche del marchio di Ingolstadt. La due ruote è realizzata in edizione limitata e numerata, prodotta in soli 50 esemplari ed è disponibile al pubblico al prezzo di listino di 17,500 euro.

News
Anteprima mondiale della collezione Rubelli Casa
News
4 oggetti di design per i 5 sensi
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
La nuova fabbrica 4.0 di Florim, a Fiorano Modenese

La nuova fabbrica 4.0 di Florim, a Fiorano Modenese

Uno stabilimento di 48 mila metri quadrati, nel cuore del distretto della ceramica italiana, tra tecnologia e automazione
Soluzioni all

Soluzioni all'autunno: 10 portaombrelli di design

Alcuni sono dei classici intramontabili del design italiano, altri sono modelli ironici e colorati, che portano allegria durante le giornate piovose. A ognuno il suo portaombrelli
Momento relax: ARGA di Jacuzzi


Momento relax: ARGA di Jacuzzi


Una vasca che guarda al futuro, realizzata in collaborazione con lo studio Why Not, equipaggiata con infusore di sali e cromoterapia
A Treviso una mostra sul tema del riuso


A Treviso una mostra sul tema del riuso


Un percorso espositivo che indaga il rapporto che intercorre tra arte, oggetti d’uso comune e scarti. Dal 27 ottobre al 10 febbraio 2019


A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

Nella disputa tra regola e libertà, pubblico e privato, proprietà e condivisione, l’architetto di Antivilla sceglie da che parte stare. Perchè è nella interazione che risiede la bellezza del progetto