News

Sprech Agorà Design 2018: spazio all’architettura del futuro

ICON DESIGN PER Sprech Agorà Design

Uno spazio per parlare di innovazione e di architettura del futuro: Martano di Puglia dal 3 al 7 ottobre diventa il centro propulsivo del design e dell'arte internazionali con la mostra-evento Agorà Design promossa da Sprech. 

Dal 3 al 7 ottobre Martano di Puglia nel cuore della Grecia salentina, diventa la piazza dove si incontreranno idee nuove e progetti innovativi dedicati al design, all'arte e all'arredamento. L'evento Agorà Design promosso da Sprech, azienda salentina guidata da Pasquale Rescio, è l'apice di un concorso che ha visto il coinvolgimento di moltissimi attori del campo dell'architettura e del design e l'adesione di circa 200 progetti provenienti da tutto il mondo, comprese le lontane Hawaii. Una selezione di questi progetti verrà messa in mostra nelle sale del Castello Baronale, durante i giorni della manifestazione (mercoledì 17.00-21.00, giovedì/domenica 09.00-13.00 16.00-21.00) e accelererà il confronto sui temi del sapere artigiano, dei materiali innovativi e della progettazione.

Il concorso è stato diviso in quattro sezioni e vedrà la premiazione nella giornata di domenica. Le sezioni rappresentano i cardini immaginati per il 2018: Living, dedicata all’arredo d’interni, in partnership con Coarca, Acam Martano, Vetreria Calasso; Stone, dedicata a progetti realizzati con la pietra leccese, in partnership con Pimar; Textile, dedicata a soluzioni d’arredo che prevedono l’impiego dei tessuti, in partnership con F.lli Giovanardi Italia e Garden, incentrata su soluzioni outdoor.

Oltre all'esposizione, Agorà Design è anche l'occasione per poter partecipare ai laboratori e ai workshop in tema con le quattro sezioni del concorso e per ascoltare dal vivo la voce di alcune delle personalità più rappresentative in campo internazionale in fatto di architettura. Si inizia mercoledì 3 ottobre alle 17.30 con il saluto del sindaco e quello del patron della rassegna Agorà Design Pasquale Rescio per Sprech Group, e si continua con una serie di appuntamenti.

Attesissime sono la Lectio Magistralis "Rigenerazione Urbana" di Benedetta Tagliabue, direttrice dello studio di architettura internazionale Miralles Tagliabue EMBT (venerdì alle 9.30) e quella di Stefano Boeri "Mediterraneo: una diversa architettura" (sabato alle 9.30).

Di notevole interesse le tavole rotonde che vedranno la partecipazione di numerosi esperti che daranno luogo a confronti stimolanti su vari temi:

"Interior design tra passato e futuro: Come coniugare il vintage e la domotica" (venerdì alle 16.30) dove interverranno Matteo Monosi, Ingegnere Sprech Srl, Michele Lupi, Walter Mariotti, Direttore editoriale di Domus, Kiasmo Srl, Sabina Giorgino, Senior Interior Architect presso Katharine Pooley Ltd e Pimar;

"Stone Design" (sabato alle 11) con Giorgia Marrocco, Amministratore Delegato Pimar  Srl, Giacomo Ventolone, Marketing Director Pimar Srl, Luca Paolo Vasa, Art Director Pimar Srl, Carlo Martino, Architetto e Designer, docente presso la Sapienza Università di Roma, Enrico Quell, Owner Quell & Partners design architecture, Simona Finessi, Direttore editoriale di Platform

Architecture And Design e Rocco De Matteis, Presidente dell’Ordine degli Architetti PPC di Lecce.

Se vuoi connetterti con le idee del futuro, www.sprechagoradesign.it

News
Sprech Agorà Design 2018 - Garden: idee in piazza