News

Sprech Agorà Design 2018 – Garden: idee in piazza

ICON DESIGN PER Sprech Agorà Design

Il centro storico di Martano, in Puglia, diventa una piazza dove mettere in mostra idee e materiali  innovativi, dove incontrarsi e condividere la tradizione del fare e le tendenze del futuro per stimolare il dialogo tra giovani designer e strutturate realtà produttive: si chiude il 1 settembre la sezione Garden del concorso Sprech Agorà Design 2018.

Il Salento è da sempre una terra fertile, bella e vitale, dove è facile condividere esperienze e idee e dove viene naturale incontrarsi e scambiare opinioni su temi alti come l'arte e la bellezza. Siamo in una terra che mostra bellezze antiche e recenti che connotano in modo unico città come Lecce, Ostuni, Otranto e Gallipoli. Proprio questa terra, Martano, nel centro della Grecia salentina, ospita l'edizione 2018 di Sprech Agorà Design, un concorso di idee e progetti che vuole stimolare il dialogo tra professionalità diverse e produttori al fine di creare prodotti sostenibili e volti al futuro.

Quattro le sezioni di concorso: Living, dedicata all’arredo di interni; Stone, dedicata all’arredo di interni o esterni con l’utilizzo della pietra PIMAR; Textile, dedicato alle soluzioni d’arredo con l’utilizzo dei tessuti Giovanardi; Garden dedicata alle soluzioni outdoor, tra le quali coperture, tensostrutture, tendo coperture, coperture di spazi esterni pubblici e privati dehor e gazebo.

Lo scorso 2 luglio si sono chiuse le iscrizioni per le sezioni: living, stone e textile, oltre 130 progetti i progetti pervenuti da tutto il mondo, anche dalle Hawaii; mentre c’è tempo fino al 1 settembre 2018 per partecipare alla sezione Garden.

La sezione Garden è promossa da Sprech Group che invita architetti, ingegneri, designer, creativi, giovani professionisti e studenti a partecipare con i propri progetti creativi non solo per vincere uno dei tre premi in palio rispettivamente di euro 4.000,00, 2.500,00 e 1.500,00 ma anche per inserirsi in una vetrina di prestigio che non termina con la manifestazione. Tutti i progetti verranno pubblicati su un catalogo (cartaceo e pdf) inviato alle agenzie di settore e distribuito durante la mostra che si terrà dal 3 al 7 ottobre 2018 nelle sale del Palazzo Baronale di Martano.

L'esposizione è anche un'occasione unica per partecipare ai tanti eventi in programmazione, dal saluto del sindaco a quello del patron della rassegna Agorà Design Pasquale Rescio e di Lucia Rescio in rappresentanza di Sprech Group. Tanti i personaggi di levatura internazionale chiamati a partecipare alla rassegna per stimolare le idee innovative elaborate secondo tre direttrici specifiche: funzionalità, cura estetica e sostenibilità ambientale. Tra questi anche Stefano Boeri, con una Lectio Magistralis su arredo urbano, Benedetta Tagliabue, direttrice dello studio di architettura internazionale Miralles Tagliabue EMBT e Michele Lupi, direttore di ICON Design.

C'è tempo fino al primo di settembre per inviare i propri elaborati via posta o corriere (farà fede la data di spedizione) a Sprech Srl Prov.le Martano-Soleto Km. 1,5 - 73025 Martano (LE) seguendo le modalità spiegate in modo chiaro nel bando di concorso.

Tutti i progetti adatti alla produzione e alla commercializzazione avranno la possibilità di essere trasformati dalla carta al prototipo a prescindere se vincitori o meno: Sprech l'ha già fatto nell'edizione precedente e conta di rifarlo in questa edizione.

Per chi vuole "connettersi" con le produzioni future e misurarsi con i grandi, Sprech Agorà Design 2018 – Garden è un'occasione imperdibile. Per info visita il sito www.sprech.com.

News
Sprech Agorà Design 2018: spazio all'architettura del futuro