Le sedie Leo disegnate per e15, 2010 - Credits: Ph. Stefan Diez Office
Le sedie Chassis disegnate per Wilkhahn, 2011 - Credits: Ph. Robert Fischer
Soba per Japan Creative, 2015 - Credits: Ph. Jonathan Mauloubier
Sistema di scaffalatura New Order disegnato per HAY, 2016 - Credits: Ph. Stefan Diez Office
La lampada Rope disegnata per Wrong London
Veduta dell'allestimento
Veduta dell'allestimento
Veduta dell'allestimento
Veduta dell'allestimento
News

Stefan Diez in mostra al MAKK di Colonia

Quella dedicata dal MAKK di Colonia a Stefan Diez è una mostra personale che ripercorre quindici anni di carriera dell’eclettico designer tedesco. Inaugurata in concomitanza di IMM 2017, FULL HOUSE: Design by Stefan Diez offre una fotografia del lavoro di Diez prendendo in esame il suo approccio al design ma anche ripercorrendo alcune tappe chiave nello sviluppo di arredi, sorgenti luminose, accessori e altri prodotti di uso quotidiano.

Classe 1971, originario di Freising, Stefan Diez è considerato tra i designer più interessanti della nuova generazione made in Germany. Attualmente è a capo dello studio fondato nel 2002 a Monaco di Baviera e professore presso la School of Industrial Design di Lund in Svezia, dove insegna dal 2015.

L’allestimento della mostra ospitata dal MAKK è curato da Stefen Diez stesso e raccoglie progetti che testimoniano la sua capacità di coniugare tradizione artigianale con tecnologie digitali e industriali. Progetti sviluppati con aziende come HAY, Thonet, e15, Emu, Wrong London, Wagner, Vibia, Arita e Rosenthal.

Inoltre, in mostra sono presenti alcuni progetti non ancora ultimati, come la Guise luminaire per Vibia, il tavolo Bandit per e15 e le sedute D1/D2 per Wagner, e un’ampia sezione dedicata ai prodotti che non hanno mai visto la luce.

News
Beazley Designs of the Year 2016: vince Better Shelter
Products
Tavoli di vetro: trasparenze contemporanee
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Invertire la rotta: 5 hotel nei borghi e nell

Invertire la rotta: 5 hotel nei borghi e nell'entroterra

Prendendo spunto dal progetto Arcipelago Italia alla Biennale Architettura di Venezia, abbiamo creato un percorso attraverso paesi, campagne e piccole città dalla bellezza unica
Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Lontano dalle grandi città, ecco gli appuntamenti con l'arte contemporanea da non perdere
Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

In spiaggia, in montagna o tra un'avventura e l'altra, abbiamo selezionato qualche novità da gustarsi durante le ferie estive
Le piscine abbandonate del Regno Unito

Le piscine abbandonate del Regno Unito

Il fotografo Gigi Cifali ne ha ritratte decine: il risultato è un progetto fotografico che racconta le trasformazioni sociali dell'ultimo secolo
Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Fukasawa è il designer giapponese che pratica la semplicità. Nelle sue forme equilibrate non esistono eccessi, solo quello che è necessario. In trentotto anni di carriera ha reinventato sedie, divani, mobili, lampade, congegni elettronici, telefoni. Il suo obiettivo? Migliorare con i suoi progetti la vita di tutti i giorni, attraverso un design “giusto”