James Irvine - foto di Santi Caleca
Ritratto di James Irvine foto di Santi Caleca
Ustra Bus by James Irvine per Mercedes Benz
Blaster Chair by James Irvine
Juno Chair by James Irvine
Serie Flick by James Irvine
Un estratto dal nuovo volume edito da Phaidon
James Irvine by Phaidon cover
Un estratto dal nuovo volume edito da Phaidon
News

Stories about James. Un tributo

Alessandro Mitola

Londinese di nascita e milanese d'adozione, James Irvine è stato uno dei più importanti e apprezzati designer della scena internazionale.

Nel 1984, dopo aver conseguito il diploma presso il Royal College of Art di Londra, decise di trasferirsi nella città meneghina non solo per concentrarsi sulla sua attività, ma anche per immergersi in quella convivialità tipicamente italiana. Irvine era profondamente innamorato dell’atmosfera che si respira in tutta la Penisola, ed in particolare a Milano dove sposò Marialaura Rossiello, che attualmente gestisce l’omonimo studio insieme a Maddalena Casadei. Dal 1984 al 1992 è stato consulente Olivetti per il design del prodotto, sotto la direzione di Michele De Lucchi ed Ettore Sottsass. Nel 1988 decise di aprire il suo studio a Milano, collaborando nella sua densa carriera con clienti come Cappellini, Muji, Thonet, Magis, Foscarini, Whirlpool, Mercedes Benz e tanti altri.

A due anni dalla prematura scomparsa, in occasione dell’uscita della monografia edita da Phaidon a lui dedicata, Triennale Design Museum ha organizzato un evento con tutti coloro che hanno condiviso con Irvine alcuni percorsi di progetto e di vita durante la sua attività. Un ritratto a più voci che si traduce in un volume dove trova spazio l’emozione per un designer che ha fatto di Milano la propria città e allo stesso tempo una preziosa ricostruzione del contesto creativo e culturale.

Products
5 tavoli per l’arredo d’interni
Products
Sei complementi d'arredo per vivere tutto l'anno in estate
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
La nuova fabbrica 4.0 di Florim, a Fiorano Modenese

La nuova fabbrica 4.0 di Florim, a Fiorano Modenese

Uno stabilimento di 48 mila metri quadrati, nel cuore del distretto della ceramica italiana, tra tecnologia e automazione
Soluzioni all

Soluzioni all'autunno: 10 portaombrelli di design

Alcuni sono dei classici intramontabili del design italiano, altri sono modelli ironici e colorati, che portano allegria durante le giornate piovose. A ognuno il suo portaombrelli
Momento relax: ARGA di Jacuzzi


Momento relax: ARGA di Jacuzzi


Una vasca che guarda al futuro, realizzata in collaborazione con lo studio Why Not, equipaggiata con infusore di sali e cromoterapia
A Treviso una mostra sul tema del riuso


A Treviso una mostra sul tema del riuso


Un percorso espositivo che indaga il rapporto che intercorre tra arte, oggetti d’uso comune e scarti. Dal 27 ottobre al 10 febbraio 2019


A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

Nella disputa tra regola e libertà, pubblico e privato, proprietà e condivisione, l’architetto di Antivilla sceglie da che parte stare. Perchè è nella interazione che risiede la bellezza del progetto