News

Studio Formafantasma in mostra presso Peep-Hole

Alessandro Mitola

Studio Formafantasma presenta la prima mostra personale in un’istituzione italiana, dal 17 febbraio al 19 marzo negli spazi milanesi di Peep-Hole.

Il design duo di base ad Amsterdam è ormai apprezzatissimo in tutto il mondo per la profonda attenzione alle implicazioni storiche, politiche e sociali del design, l’approccio critico ai materiali e il loro impiego nella produzione. La visione di Andrea Trimarchi e Simone Farresin coniuga in modo originale la Scuola italiana, legata al saper fare artigiano e alla tradizione, e la Scuola olandese, meglio nota per innovazione e ricerca.

Anno Tropico è il titolo dell’esposizione ospitata negli spazi di via Stilicone al numero 10, un viaggio alla scoperta delle qualità funzionali ed espressive della luce, scandagliate attraverso una serie di opere realizzate con diverse tecniche e materiali, accompagnate da un’installazione site-specific che sposta la sperimentazione del duo su scala architettonica.

All’interno del percorso espositivo la luce viene trattata come un vero e proprio materiale, protagonista di un complesso processo di ricerca volto all’indagine del rapporto tra luce naturale e artificiale.

Percorso espositivo articolato su diversi livelli: disegni, modelli di studio e un video dialogano con oggetti finiti come vetri dicroici, luci a led, lenti ottiche e uno specchio parabolico che plasmano la luce creando riflessi e ombre astratte. E ancora render 3D stampati su carta millimetrica che riproducono particolari degli oggetti in mostra, grafici e dati numerici disegnati a matita.

News
Alexander Girard e il suo universo in mostra al Vitra Design Museum
Products
Evoke F3, la radio con Spotify
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Bijoy Jain: "L’architettura è un mezzo attraverso cui esprimo il lavoro"

Bijoy Jain: "L’architettura è un mezzo attraverso cui esprimo il lavoro"

Il fondatore di Studio Mumbai fa dello strumento creativo una libera scelta. Attraverso l’architettura, la creazione di arredi e l’arte, lavora solo a una condizione: prendere il tempo necessario per fare ricerca e pensare
I cinque articoli più letti del 2018

I cinque articoli più letti del 2018

Le nuove aperture tra design, arte e food; le novità in fatto di sedute, lampade e tavoli; le tendenze per l’arredo bagno. Ecco la classifica degli contenuti più letti durante l’anno
Museo Ferrari: raccontare il mito

Museo Ferrari: raccontare il mito

In occasione del 120° anniversario della nascita di Enzo Ferrari, il museo di Maranello presenta due mostre che ripercorrono la storia dell'azienda. Ma non solo: anche un restyling del museo firmato Benedetto Camerana
Flying Nest: l’hotel nomade firmato Ora-ïto

Flying Nest: l’hotel nomade firmato Ora-ïto

Nasce da un’idea del gruppo alberghiero francese AccorHotels, con il progetto del designer francese. Per montarlo basta mezza giornata
Arredare con il legno

Arredare con il legno

Tavoli, tavolini, sedie, sgabelli e molto altro. Da scoprire nel servizio fotografico di Jeremias Morandell con il set design di Martina Lucatelli