La Fenice, Venezia, 2008 - Credits: Ph. David Leventi
Mariinsky Theater, San Pietroburgo, 2009 - Credits: Ph. David Leventi
Royal Opera House, Covent Garden, Londra, 2008 - Credits: Ph. David Leventi
Teatro alla Scala, Milano, 2008 - Credits: Ph. David Leventi
Teatro Comunale di Bologna, 2010 - Credits: Ph. David Leventi
Teatro di San Carlo, Napoli, 2009 - Credits: Ph. David Leventi
The Metropolitan Opera, New York, 2008 - Credits: Ph. David Leventi
Curtain, Kungliga, Operan, Stoccolma, 2008 - Credits: Ph. David Leventi
Curtains, Palais Garnier, Parigi, 2009 - Credits: Ph. David Leventi
Curtain, Kungliga, Operan, Stoccolma, 2008 - Credits: Ph. David Leventi
News

I teatri d’opera più celebri al mondo, fotografati da David Leventi

Dal 22 settembre al 27 gennaio 2018 Visionnaire e Spazio Damiani presentano a Milano Opera, la nuova mostra personale del fotografo americano David Leventi. L’esposizione raccoglie una selezione di scatti di medio e grande formato che ritraggono nove celebri teatri d’opera: La Fenice di Venezia, la Royal Opera House, Covent Garden di Londra, il Palais Garnier di Parigi, il Mariinsky Theater di San Pietroburgo, il Kungliga Operan di Stoccolma, il Teatro Comunale di Bologna, il Teatro di San Carlo di Napoli, il The Metropolitan Opera di New York e, imprescindibile omaggio alla città di Milano, il Teatro alla Scala.

La serie, da cui le dieci opere in mostra sono tratte, è frutto di un’indagine durata cinque anni, un viaggio attraverso quaranta opera houses disseminate in quattro continenti. Ciascun teatro è stato scelto per una particolare caratteristica che lo rende unico: il Metropolitan per le dimensioni senza pari, il San Carlo per il primato di longevità, il Palais Garnier che, con il suo soffitto affrescato da Marc Chagall, ha fornito l’ambientazione per il celebre Il Fantasma dell’Opera, La Scala in cui sono risuonate le note di Verdi, Rossini e Bellini o, ancora, il Mariinsky con Tchaikovsky, Mussorgsky e Rimsky Korsakov.

Tutte le immagini sono realizzate secondo il punto di vista del palcoscenico: da questa prospettiva lo sguardo percorre la platea, i palchi laterali, i loggioni, invertendo il classico rapporto tra il pubblico e la quarta parete. Attraverso questo espediente negli scatti di David Leventi è possibile cogliere la tensione, il fremito e l’aspettativa che pervadono gli artisti poco prima di andare in scena, quando tutto è proprio sul punto di accadere.

La serie completa dei quaranta teatri d'opera è raccolta nel volume intitolato Opera, edito da Damiani, con un’introduzione a cura di Placido Domingo.

News
Settembre: 5 mostre fotografiche da non perdere
News
La nuova boutique Dolce & Gabbana a Monte Carlo
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Design hotel a Firenze 


Design hotel a Firenze 


Nei pressi della Fortezza da Basso, M7 Contemporary Apartments mette insieme il comfort di una casa e i servizi dell’hotellerie tradizionale
L’architettura dell’ex Jugoslavia in mostra a New York


L’architettura dell’ex Jugoslavia in mostra a New York


Al Museum of Modern Art un viaggio alla scoperta dei quarantacinque anni di architettura jugoslava. Fino al 13 gennaio 2019
Essere e tempo

Essere e tempo

Trasparenze evanescenti, sfumature naturali e pensieri fluttuanti scanditi da orologi e accessori importanti. Sono attimi sospesi per giocare con i dettagli preziosi del momento
I quadri di Marc Chagall a Mantova

I quadri di Marc Chagall a Mantova

In concomitanza con il Festivaletteratura, dal 5 settembre, Palazzo della Ragione ospita oltre 130 opere tra cui il ciclo completo dei 7 teleri dipinti da Chagall nel 1920
Una notte al Joshua Tree, in California

Una notte al Joshua Tree, in California

Un’oasi di pace dove godere di uno scenario mozzafiato nel bel mezzo del deserto, tra rocce scolpite e cieli stellati. Ecco Folly dello studio Cohesion