News

Una partita a tennis, in chiesa

Campo arancione, rete, palline gialle, racchette e addirittura un coach. Entrare negli spazi dell’ex chiesa di San Paolo Converso, nel cuore di Milano, equivale a essere catapultati in un'altra dimensione, dove il protagonista è un campo da tennis che interrompe l’architettura cinquecentesca.

È l’ultima opera dell’artista newyorkese Asad Raza, dal titolo Untitled (Plot for Dialogue), che ha letteralmente trasformato la chiesa sconsacrata all'incrocio fra corso Italia e piazza Sant'Eufemia in un campo da gioco a tutti gli effetti.

Proprio così, ma niente tribune: ai margini del campo sfilano statue e affreschi raffiguranti la conversione, il battesimo, il miracolo e il martirio di San Paolo Apostolo.

Più che spettori, i visitatori sono invitati a prendere parte dell’opera con un ruolo attivo: secondo l’artista, il passaggio della pallina da tennis da un lato all’altro del campo è in grado di rilassare e produrre una bellezza meditativa.

Classe 1974, Asad Raza è un grande appassionato di tennis, che con questa installazione suggerisce una riflessione sulla necessità delle attività ricreative in una società fondata sul lavoro. E se l’esperienza sportiva non è abbastanza, c’è anche la possibilità sorseggiare un buon tè freddo al gelsomino. Fino al prossimo 16 dicembre.

News
L’Etna a Milano
News
Luci d’artista sul grattacielo Intesa Sanpaolo a Torino
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Bike Rome: esplorare la mobilità su due ruote

Bike Rome: esplorare la mobilità su due ruote

Un progetto di tesi realizzato dagli studenti di IED Roma che mette insieme design e sostenibilità
Ripercorrere i sentieri della storia: il nuovo Jameel Arts Centre di Dubai

Ripercorrere i sentieri della storia: il nuovo Jameel Arts Centre di Dubai

Nasce il primo museo indipendente d'arte contemporanea a Dubai. Un centro dedicato alla creatività che scorre nelle regioni del Golfo, alla ricerca delle trame che ne compongono l'identità
Sei architetti chef per una sera

Sei architetti chef per una sera

Succede a Venezia, in occasione di ArchichefNight 2018: martedì 20 novembre l’architettura si sposta ai fornelli
Edison e Fondazione Prada: insieme per la sostenibilità

Edison e Fondazione Prada: insieme per la sostenibilità

Una partnership green che guarda al futuro, per un uso efficiente delle risorse all’interno degli spazi espositivi, evitando sprechi energetici
70 anni di prodotti Coop in mostra alla Triennale

70 anni di prodotti Coop in mostra alla Triennale

Curata da Giulio Iacchetti e Francesca Picchi, omaggia l’universo dei prodotti targati Coop nel panorama delle proposte italiane