Il nuovo corner Valextra da Harrods firmato David Adjaye - Credits: Valextra
News

Il nuovo corner Valextra da Harrods firmato David Adjaye

Dopo la recente apertura del corner uomo presso Galeries Lafayette a Parigi e il totale pop-up restyling della storica boutique di Milano, Valextra presenta il nuovo corner da Harrods, il grande department store del lusso a Knightsbridge, Londra.

Il nuovo spazio progettato dall'architetto David Adjaye è situato al Lower Ground Floor e prende ispirazione dall’unione tra maestria artigianale e innovazione che da sempre contraddistingue il brand di borse e valigeria.

Si configura come un ambiente contemporaneo e scenico, di forte impatto visivo grazie all’impiego di una mescola di cemento ritmata da scanalature che crea un gioco di contrasti con i materiali circostanti.

Il corner è incorniciato da due pareti tridimensionali segnate dall’intersezione tra la superficie modulare e le nicchie lineari o asimmetriche che fungono da elementi espositivi.

Al centro, un grande podio si impone con la sua struttura geometrica e presenta una serie di scompartimenti su diverse altezze, ma anche contenitori su misura pensati per valorizzare i prodotti della piccola pelletteria.

David Adjaye spiega: «Mi piace l’incontro tra il design moderno e le tecniche di esecuzione artigianale che distinguono l’approccio di Valextra, puro e sofisticato. L’attenzione per i dettagli e la passione per i pellami unici sono evidenti nel prodotto e rappresentano esattamente ciò che mi ha guidato nel corso della progettazione».

Protagonista del corner è il cemento - Credits: Valextra
Le scanalature creano un gioco di contrasti con i prodotti in esposizione - Credits: Valextra
L'intero ambiente è segnato ritmato da elementi geometrici e rigorosi - Credits: Valextra
Al centro un grande podio domina lo spazio e accoglie prodotti di piccola pelletteria - Credits: Valextra
Gli elementi espositivi sono illuminati a led per valorizzare il prodotto - Credits: Valextra
News
Biennale di Architettura 2016: dieci eventi da non perdere
NYC Design
Il nuovo acquario di New York firmato Piero Lissoni
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Invertire la rotta: 5 hotel nei borghi e nell

Invertire la rotta: 5 hotel nei borghi e nell'entroterra

Prendendo spunto dal progetto Arcipelago Italia alla Biennale Architettura di Venezia, abbiamo creato un percorso attraverso paesi, campagne e piccole città dalla bellezza unica
Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Lontano dalle grandi città, ecco gli appuntamenti con l'arte contemporanea da non perdere
Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

In spiaggia, in montagna o tra un'avventura e l'altra, abbiamo selezionato qualche novità da gustarsi durante le ferie estive
Le piscine abbandonate del Regno Unito

Le piscine abbandonate del Regno Unito

Il fotografo Gigi Cifali ne ha ritratte decine: il risultato è un progetto fotografico che racconta le trasformazioni sociali dell'ultimo secolo
Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Fukasawa è il designer giapponese che pratica la semplicità. Nelle sue forme equilibrate non esistono eccessi, solo quello che è necessario. In trentotto anni di carriera ha reinventato sedie, divani, mobili, lampade, congegni elettronici, telefoni. Il suo obiettivo? Migliorare con i suoi progetti la vita di tutti i giorni, attraverso un design “giusto”