Better days are coming I promise, Londra, 2020
Better days are coming I promise, Londra, 2020
Better days are coming I promise, Londra, 2020
News

Un messaggio di speranza dal designer Yinka Ilori


A Londra, nel quartiere di Soutwark, c’è un nuovo, coloratissimo artwork realizzato dal designer e artista Yinka Ilori. “Better days are coming I promise” campeggia sul muro che corre lungo Blackfriars, nel quartiere di Soutwarok ed è un chiaro riferimento alla pandemia che ha colpito il mondo. Un messaggio positivo a sostegno del sistema sanitario inglese (NHS) nella lotta al Coronavirus, che ha assunto un nuovo valore alla luce delle proteste contro il razzismo a seguito della morte di George Floyd, l'uomo afroamericano ucciso durante un arresto a Minneapolis.

«Better days are coming I promise è un messaggio di speranza ripetuto a me stesso e ai miei cari durante la pandemia. Un messaggio terapeutico che nei momenti più duri mi ha dato fiducia», ha commentato Ilori. «Ogni volta che leggiamo un quotidiano o ascoltiamo un telegiornale, siamo spettatori di un momento estremamente doloroso. Al tempo stesso siamo testimoni di come il servizio sanitario nazionale stia lavorando duramente per salvare la vita dei cittadini. Non posso immaginare quanto sia duro. Per questo spero che il mio artwork possa dare fiducia alle persone in questo momento di estrema incertezza».

L'installazione, in rosa, giallo, verde, blu e arancione, è stata commissionata da Kensington + Chelsea Art WeekJack Arts e da CW+, l'ente benefico del Chelsea and Westminster Hospital NHS Foundation Trust