La serie di tavolini angolari da caffè, realizzati in marmo italiano - Credits: Apparatus
NYC Design

A New York le novità firmate Apparatus

Alessandro Mitola

In occasione della Design Week newyorkese, Apparatus ha presentato alcune novità che vanno ad ampliare la collezione svelata durante il Fuorisalone 2016 nello spazio di via Santa Marta 14, ospitato nel distretto delle 5VIE.

In un gioco tra movimenti, forme e materiali, i nuovi pezzi disegnati da Gabriel Hendifar e Jeremy Anderson riflettono la capacità dello studio di rileggere elementi classici in chiave moderna.

La nuova collezione consiste in due nuovi progetti di illuminazione in ottone, una serie di tavoli e tavolini, un appendiabiti e un portaombrelli.

Le lampade Circuit sono ritmate da forme geometriche pure: la struttura modulare costituita da una capsule in vetro, che contiene la sorgente luminosa, è racchiusa da un elemento in ottone che consente di dare vita a composizioni di grandi dimensioni. Mentre la serie di sospensioni Tassel condensa il calore di un lampadario tradizionale attraverso l’utilizzo di cilindri in vetro soffiato sorretti da una struttura in ottone.

Lo studio newyorkese amplia anche la gamma Portal, che si arrichisce di tavolini in marmo italiano dalle forme scultoree, declinati nelle varianti da caffè e per il soggiorno.

Completano la collezione Match Tree Hall + Umbrella Stand, rispettivamente un portabiti formato da un cilindro in marmo sormontato da un'armatura di ottone e un portaombrelli dalle forme monolitiche, anch’esso in marmo.

Le lampade Circuit, segnate da una serie di capsule in vetro e struttura in ottone - Credits: Apparatus
Tassel, la serie di sospensioni che gioca con materiali quali vetro soffiato e ottone - Credits: Apparatus
La serie Portal si arricchisce di nuove varianti e dimensioni - Credits: Apparatus
Portal, la serie di tavoli in marmo italiano - Credits: Apparatus
Match Tree Hall + Umbrella Stand, portabiti e portaombrello progettati da Apparatus - Credits: Apparatus