Aarhus, Bjarke Ingels - Credits: Ph. Rasmus Hjortshoj
Aarhus, Bjarke Ingels - Credits: Ph. Rasmus Hjortshoj
Aarhus, Bjarke Ingels - Credits: Ph. Rasmus Hjortshoj
Aarhus, Bjarke Ingels - Credits: Ph. Rasmus Hjortshoj
Aarhus, Bjarke Ingels - Credits: Ph. Rasmus Hjortshoj
Places

Lo stabilimento balneare di Aarhus progettato da Bjarke Ingels 


Se avete in programma un viaggio in Danimarca, subito dopo Copenhagen vale la pena fare una tappa ad Aarhus (un po’ di suggerimenti li trovate qui). Capitale Europea della Cultura 2017, Aarhus si trova nella penisola dello Jutland ed è la seconda città della Danimarca.

Proprio in questi giorni, direttamente affacciato sul Mare del Nord, ha aperto i battenti lo stabilimento balneare messo a punto dallo studio di progettazione guidato da Bjarke Ingels. Si tratta di un’isola galleggiante che può accogliere fino a 650 bagnanti equipaggiata con una piscina olimpionica, una per bambini, una dedicata alle immersioni e due saune.

A queste si aggiungeranno prossimamente una serie di strutture come campi da pallavolo e una caffetteria, e più avanti un teatro, un hotel, ristoranti e una serie di negozi.

La struttura resterà aperta tutta l’estate, fino al 31 agosto, ogni giorno dalle 11.00 di mattina alle 7.00 di sera.