Credits: Nils Holger Moormann - Ph. Julia Rotter
Credits: Nils Holger Moormann - Ph. Julia Rotter
Credits: Nils Holger Moormann - Ph. Julia Rotter
Credits: Nils Holger Moormann - Ph. Julia Rotter
Credits: Nils Holger Moormann - Ph. Julia Rotter
Credits: Nils Holger Moormann - Ph. Julia Rotter
Credits: Nils Holger Moormann - Ph. Julia Rotter
Places

Un cubo salvaspazio per micro-appartamenti

Un’area per lavorare, una per mangiare e una per dormire. Tutte custodite in un solo spazio. Esiste davvero e ha un nome: Kammerspiel, l’ultima idea di Nils Holger Moormann, designer ed editore tedesco che produce arredi spiccatamente essenziali nelle forme, funzionali e pregiati nella manifattura.

Un’idea pensata per arredare micro appartamenti facendo ampio uso del legno, uno dei materiali primari nell’ampia rosa di prodotti firmati Moormann: «Kammerspiel è l’arredo più voluminoso che abbiamo mai prodotto e paradossalmente è perfetto per gli spazi ridotti», racconta il designer. Si configura come un cubo dal volume compatto, Moormann ama definirla «una stanza nella stanza» che mette insieme tutto il necessario senza appesantire l’ambiente domestico. In ordine sparso: tavolo, mini divano, letto a soppalco, scrivania, vano per alloggiare la bicicletta, guardaroba, vani e cassetti portaggetti e c’è persino una mini libreria. Insomma c'è davvero tutto.

Naturalmente lo spazio può essere concepito in modo diverso ed interamente personalizzabile a seconda delle esigenze abitative. Il primo prototipo di Kammerspiel è il risultato della collaborazione con il Gruppo B&O e ha fatto il suo debutto all’interno di un monolocale di 41 metri quadrati.  

Products
Gita, il robot targato Piaggio che ti segue dappertutto
Products
Heng: l’arte di accendere la luce
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Flying Nest: l’hotel nomade firmato Ora-ïto

Flying Nest: l’hotel nomade firmato Ora-ïto

Nasce da un’idea del gruppo alberghiero francese AccorHotels, con il progetto del designer francese. Per montarlo basta mezza giornata
Arredare con il legno

Arredare con il legno

Tavoli, tavolini, sedie, sgabelli e molto altro. Da scoprire nel servizio fotografico di Jeremias Morandell con il set design di Martina Lucatelli
Riconsiderare il ruolo dell

Riconsiderare il ruolo dell'arte: Azulik Uh May

Nella giungla della penisola dello Yucatan, è nato uno spazio espositivo la cui architettura è stata modellata attorno agli alberi. Un luogo che invita a ribaltare gli schemi mentali, in tutti i campi
Trame di famiglia: all’interno della Tessitura Bevilacqua

Trame di famiglia: all’interno della Tessitura Bevilacqua

Seguiteci a Venezia, dove abili artigiane manovrano telai del Settecento. Creando in sottofondo una melodia antica
La casa di Frank Sinatra a Los Angeles è in vendita

La casa di Frank Sinatra a Los Angeles è in vendita

Progettata dallo studio guidato dall’architetto William Pereira e costruita nel 1949, Byrdview House è stata messa in vendita per 12,5 milioni di dollari