Places

Il nuovo Barceló Torre de Madrid Hotel firmato Jaime Hayon

Colori vivaci, forme eleganti e un carattere deciso. Con questi presupposti il nuovo Barceló Torre de Madrid Hotel firmato da Jaime Hayon promette un soggiorno speciale per chi passa dalla capitale spagnola.

L’hotel stellato è ospitato all’interno di un edificio del 1957 progettato da Julián e José María Otamendi Machimbarrena, di cui occupa nove piani direttamente affacciati sulla Plaza de España di Madrid.

Un grattacielo alto ben 142 metri, che per molti anni è stato considerato l'edificio in cemento più alto del mondo e fino al 1982 ha detenuto il primato di edificio più alto in Spagna. Barceló Torre de Madrid Hotel dispone di 258 camere rivestite con eleganti pavimenti in marmo e parquet, scandite da vivaci arredi realizzati dal design spagnolo per aziende come Fritz Hansen, &Tradition, Gubi, Arflex, Cassina, BD Barcelona e Parachilna. Il risultato è uno spazio unico che trae ispirazione e omaggia la cultura, l'arte e le tradizioni spagnole.

Barceló Torre de Madrid Hotel è equipaggiato un bar al piano terra e due ristoranti dove assaporare i piatti della gastronomia locale. Non manca poi una zona wellness con cabine massaggi e spogliatoi collegati alla zona spa, una zona solarium proiettata all'esterno con una magnifica vista panoramica e una piscina.

News
Bjarke Ingels per San Pellegrino: il nuovo stabilimento
News
L'architettura della mente illustrata da Federico Babina
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Invertire la rotta: 5 hotel nei borghi e nell

Invertire la rotta: 5 hotel nei borghi e nell'entroterra

Prendendo spunto dal progetto Arcipelago Italia alla Biennale Architettura di Venezia, abbiamo creato un percorso attraverso paesi, campagne e piccole città dalla bellezza unica
Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Lontano dalle grandi città, ecco gli appuntamenti con l'arte contemporanea da non perdere
Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

In spiaggia, in montagna o tra un'avventura e l'altra, abbiamo selezionato qualche novità da gustarsi durante le ferie estive
Le piscine abbandonate del Regno Unito

Le piscine abbandonate del Regno Unito

Il fotografo Gigi Cifali ne ha ritratte decine: il risultato è un progetto fotografico che racconta le trasformazioni sociali dell'ultimo secolo
Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Fukasawa è il designer giapponese che pratica la semplicità. Nelle sue forme equilibrate non esistono eccessi, solo quello che è necessario. In trentotto anni di carriera ha reinventato sedie, divani, mobili, lampade, congegni elettronici, telefoni. Il suo obiettivo? Migliorare con i suoi progetti la vita di tutti i giorni, attraverso un design “giusto”