Centrale dell'Acqua, Milano - Credits: Ph. Dario Tettamanzi
Centrale dell'Acqua, Milano - Credits: Ph. Dario Tettamanzi
Centrale dell'Acqua, Milano - Credits: Ph. Dario Tettamanzi
Centrale dell'Acqua, Milano - Credits: Ph. Dario Tettamanzi
Centrale dell'Acqua, Milano - Credits: Ph. Dario Tettamanzi
Centrale dell'Acqua, Milano - Credits: Ph. Dario Tettamanzi
Centrale dell'Acqua, Milano - Credits: Ph. Dario Tettamanzi
Centrale dell'Acqua, Milano - Credits: Ph. Dario Tettamanzi
Places

A Milano nasce la Centrale dell’Acqua

Dal 4 luglio Milano ha uno spazio interamente dedicato all’acqua, che per l’appunto prende il nome di Centrale dell’Acqua. Ubicata in via Cenisio 39, nasce su volontà della società MM, che dal 2003 gestisce il Servizio Idrico Integrato della città e che ha deciso dare una seconda vita alla storica centrale di Cenisio.

Oggi la Centrale dell'Acqua prende il posto di una delle più antiche centrali di pompaggio dell’acquedotto milanese, progettata sul finire del 1800 dall’ingegner Franco Minorini ed entrata in funzione nel 1906, trasformandosi in uno spazio polifunzionale dedicato allo storytelling e alla tutela dell’acqua pubblica. Si tratta di uno spazio aperto ai cittadini, concepito per ospitare incontri interdisciplinari dedicati al tema dell’acqua a 360 gradi: incontri, laboratori interattivi, dibattiti e lecture.

Il progetto è stato affidato al team integrato FUD e DEGW, entrambi brand del Gruppo Lombardini22, specializzati rispettivamente in brand design e consulenza strategica per lo spazio ufficio. Lo spazio propone un percorso immersivo e flessibile a seconda delle necessità e della tipologia di visita: culturale, informativa, interattiva e didattica.

News
Il nuovo Apple Store a Milano
News
I cinque articoli più letti di luglio
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
La nuova fabbrica 4.0 di Florim, a Fiorano Modenese

La nuova fabbrica 4.0 di Florim, a Fiorano Modenese

Uno stabilimento di 48 mila metri quadrati, nel cuore del distretto della ceramica italiana, tra tecnologia e automazione
Soluzioni all

Soluzioni all'autunno: 10 portaombrelli di design

Alcuni sono dei classici intramontabili del design italiano, altri sono modelli ironici e colorati, che portano allegria durante le giornate piovose. A ognuno il suo portaombrelli
Momento relax: ARGA di Jacuzzi


Momento relax: ARGA di Jacuzzi


Una vasca che guarda al futuro, realizzata in collaborazione con lo studio Why Not, equipaggiata con infusore di sali e cromoterapia
A Treviso una mostra sul tema del riuso


A Treviso una mostra sul tema del riuso


Un percorso espositivo che indaga il rapporto che intercorre tra arte, oggetti d’uso comune e scarti. Dal 27 ottobre al 10 febbraio 2019


A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

Nella disputa tra regola e libertà, pubblico e privato, proprietà e condivisione, l’architetto di Antivilla sceglie da che parte stare. Perchè è nella interazione che risiede la bellezza del progetto