Credits: Il distributore vintage Coca-Cola che nasconde il lounge bar Flask
Credits: Flask, il lounge bar disegnato da Alberto Caiola
Credits: Flask, il lounge bar disegnato da Alberto Caiola
Credits: Flask, il lounge bar disegnato da Alberto Caiola
Credits: Flask, il lounge bar disegnato da Alberto Caiola
Credits: Flask, il lounge bar disegnato da Alberto Caiola
Credits: Flask, il lounge bar disegnato da Alberto Caiola
Credits: Flask, il lounge bar disegnato da Alberto Caiola
Credits: Flask, il lounge bar disegnato da Alberto Caiola
Credits: La paninoteca The Press progettata dall'architetto Alberto Caiola
Places

In Cina il bar si nasconde dietro un distributore Coca-Cola

Alessandro Mitola

Si accede attraverso lo sportello di un distributore vintage di Coca-Cola e l’effetto sorpresa è garantito. Flask and The Press è un bar progettato dall’architetto italiano Alberto Caiola nel cuore di Shanghai.

L’originale ingresso riporta in voga il concetto di speakeasy, ovvero quel tipo di esercizio commerciale di alcolici nato durante il famigerato periodo del proibizionismo. The Press è una paninoteca dal design rigoroso e moderno, arredata con insegne luminose al neon, ampie vetrate, pareti ruvide, pavimentazione in cemento e arredamento minimale. Dietro la facciata della paninoteca, con una bilanciata contrapposizione di stile, si cela Flask.

Aprendo lo sportello del distributore automatico Coca-Cola si viene catapultati indietro nel tempo, in un ambiente connotato da luci soffuse ambrate, parquet scuro, raffinate bottiglie di whisky da 25 litri a vista e classici divani Chesterfield. Proprio come nei ruggenti anni Venti.