Places

Good Hotel London, dormire sulle acque del Tamigi

Nell'anno dell'apertura del nuovo Design Museum e della Switch House - l'ampliamento della Tate Modern a cura di Herzog & de MeuronLondra non è ancora sazia di novità.

L'ultimo arrivato nel panorama della metropoli europea, dopo un viaggio via mare via fiume, è il Good Hotel: dopo aver debuttato lungo un canale di Amsterdam, si prepara a una lunga sosta sul Tamigi. Per i prossimi cinque anni, soggiornando nella capitale inglese, sarà possibile sperimentare questa struttura ricettiva galleggiante; curata dai designer olandesi Remko Verhaagen e Sikko Valk, è stata collocata lungo il corso del fiume, nel quartiere di Royal Victoria Dock. Conoscere Londra a pelo dell'acqua, dunque, non sarà un privilegio per pochi fortunati, poiché il Good Hotel London dispone di ben 148 stanze - da soluzioni per viaggiatori singoli fino a camere condivise da 4 persone -, oltre a sale per eventi temporanei a diversa capienza. 

Contraddistinto da un design di evidente matrice industrial e da un approccio che ricalca la funzionalità della moderna casa danese, l'albergo non colpisce esclusivamente per il colpo d'occhio: certo, l'idea di spostare la struttura in giro per il mondo suscita immediata curiosità. Good Hotel London infatti si è aggiundicato di recente un premio per l'innovazione nel settore dell'ospitalità per la peculiare formula di gestione intrapresa dalla proprietà. La società senza scopo di lucro Good Hospitality Group, detentrice della licenza, tra gli altri progetti è attiva nell'ideazione di iniziative a sostegno della disoccupazione. Dopo una selezione e un periodo di prepazione, persone in cerca di lavoro possono operare nel Good Hotel London per tre mesi. Al termine di questo periodo, e con una nuova esperienza nel curriculum, i soggetti coinvolti vengono supportati nella ricerca di un impiego di maggiore durata.

Fin qui, i risultati della sperimentazione condotta ad Amsterdam sono stati positivi. Con un layout smart e un'impronta minimal che ne definisce l'identità architettonica, il Good Hotel London dispone inoltre di un'ampia sala comune, di meeting rooms e di una terrazza panoramica.

Products
Berlino in 50 architetture
Places
L’hotel per biciclette di Lillestrøm, in Norvegia
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Elettrodomestici di design: un po

Elettrodomestici di design: un po' di novità

Da scoprire nel servizio fotografico di Thomas Albdorf, con il set design di Cameranesi & Pompili e la moda di Fabiana Fierotti
Tre documentari di architettura da vedere

Tre documentari di architettura da vedere

Protagonisti Frank Lloyd Wright, Mies Van Der Rohe, Gio Ponti. Su Rai 5, a partire dal 18 gennaio, e alla Triennale di Milano, lunedì 21 gennaio
Un autobus per i 100 anni del Bauhaus

Un autobus per i 100 anni del Bauhaus

Richiama le architetture dello storico istituto di Dessau realizzato nel 1919. L’obiettivo? Indagare il ruolo del design all'interno delle realtà sociali e politiche
Caffè Fernanda, la nuova caffetteria della Pinacoteca di Brera

Caffè Fernanda, la nuova caffetteria della Pinacoteca di Brera

Un omaggio a Fernanda Wittgens, prima donna a dirigere un museo statale in Italia. Con il progetto di interior curato da rgastudio
The Student Hotel a Firenze: come cambia il mondo dell’ospitalità


The Student Hotel a Firenze: come cambia il mondo dell’ospitalità


Un modello ibrido concepito per accogliere studenti, lavoratori, viaggiatori e residenti. Nato sulle ceneri di un palazzo storico in via Lavagnini