Tritalo, Palermo - Progetto di Studio DiDeA
Tritalo, Palermo - Progetto di Studio DiDeA
Tritalo, Palermo - Progetto di Studio DiDeA
Tritalo, Palermo - Progetto di Studio DiDeA
Tritalo, Palermo - Progetto di Studio DiDeA
Tritalo, Palermo - Progetto di Studio DiDeA
Tritalo, Palermo - Progetto di Studio DiDeA
Tritalo, Palermo - Progetto di Studio DiDeA
Tritalo, Palermo - Progetto di Studio DiDeA
Places

Tritalo, a Palermo l’hamburger è gourmet

Nel cuore di Palermo ha aperto i battenti una nuova hamburgeria gourmet. Nata su progetto dello Studio DiDeA, Tritalo nasce dalla trasformazione di una boutique e si inserisce in uno spazio contenuto di 38 mq distribuiti in lunghezza. La ricetta: progettualità rigorosa e un pizzico di fortuna. «L’eliminazione di una serie di controsoffittature stratificate nel tempo, ci ha permesso di includere nel progetto un elemento inatteso come gli affreschi che ora sono perfettamente visibili e caratterizzanti», raccontano i progettisti.

Lo studio siciliano ha progettato e inserito una struttura in modo da contenere tutti i servizi - bancone, cucina e servizi -  senza interferire con i soffitti voltati, così da sfruttare ed esaltare al meglio lo spazio. E per riscaldare l’ambiente ha scelto la cromaticità del golden rose, che esalta l’impostazione minimal del locale.

«Abbiamo voluto un progetto che incontrasse le esigenze del cliente e si differenziasse formalmente dallo stile industriale di molti bistrot, e che trovasse in una precisa matericità il proprio carattere», proseguono gli architetti di DiDeA.

Il bancone di Tritalo, circondato da sgabelli in ferro bianco, è illuminato da semplici lampadine, mentre la parte inferiore in legno posato con un rivestimento posato a spina di pesce e verniciato bianco mette in risalto la luminosità del locale, in continuità cromatica con il gres porcellanato bianco latte impiegato per il pavimento.

News
A Gerusalemme, film e design come ponti tra culture
News
Wolfgang Tillmans alla Fondation Beyeler
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Sulla torre di Gio Ponti

Sulla torre di Gio Ponti

Sobrio, elegante. Innovativo, ma in armonia con il contesto. A Milano, il primo grattacielo italiano ha un’anima swing e segna l’ultima collaborazione tra Lancia e Ponti
I cani di Elliott Erwitt in mostra a Treviso

I cani di Elliott Erwitt in mostra a Treviso

Casa dei Carraresi ospita un grande percorso espositivo dedicato a un tema tanto caro al fotografo americano, quello degli amici a quattro zampe
Un tour di architettura in compagnia di Kengo Kuma


Un tour di architettura in compagnia di Kengo Kuma


A Tokyo, l’architetto giapponese condivide l'ispirazione 
per la realizzazione del Tokyo 2020 Stadium. Un’esperienza targata Airbnb
Il lessico kantiano secondo l

Il lessico kantiano secondo l'information design: Valerio Pellegrini

Da Wild Mazzini, la prima galleria dedicata interamente all'information design, va in scena un progetto che unisce la filosofia alla rappresentazione visiva dei dati
The Venice Glass Week 2018

The Venice Glass Week 2018

Torna il festival internazionale dedicato all’arte vetraria, con 180 appuntamenti tra mostre, visite guidate, conferenze e workshop