Hemmeling Rom nei boschi di New York progettato da Studio Padron - Credits: Jason Koxvold
Places

Hemmelig Rom: la casa-biblioteca di Studio Padron

Mariacristina Ferraioli

Hemmelig Rom in norvegese vuol dire “stanza segreta”. Ed è proprio ad una piccola stanza segreta è ispirata la dimora che lo Studio Padron ha progettato all'interno di un bosco nella parte settentrionale dello Stato di New York. 

Interamente realizzata in legno di quercia ricavato da alberi caduti e riciclato, Hemmelig Rom è stata pensata come il rifugio perfetto per chi ama vivere a stretto contatto con la natura, nel silenzio assoluto, in compagnia di un buon libro. Di più di un libro, in verità, dato che la casetta nel bosco ideata da Studio Padron contiene più di 2500 volumi.  

Uno spazio piccolo, essenziale, eppure dotato di ogni comfort che si impone nell'ambiente naturale come una presenza inquietante, ma, al tempo stesso, perfettamente integrata.

A dispetto dell’aspetto esterno geometrico, minimale, dominato dai toni scuri ed in netto contrasto con l’ambiente circostante, l’interno del cottage è intimo e ospitale. Anche l'interno, così come l'esterno, è, infatti, in legno di quercia e l’arredamento, pur essendo minimo, è estremamente accogliente.

La finestra panoramica domina lo spazio e collega l'interno e l'esterno dell'abitazione offrendo una vista spettacolare sull'ambiente circostante.

Hemmeling Rom di Studio Padron - Credits: Jason Koxvold
Hemmeling Rom - interno - Credits: Jason Koxvold
Hemmeling Rom - interno - Credits: Jason Koxvold
Hemmeling Rom - angolo relax - Credits: Jason Koxvold
Credits: Jason Koxvold
Credits: Jason Koxvold