Places

Locanda Pandenus: a Milano un bed and breakfast di design

La Locanda Pandenus, affacciata su una piazza alberata dall’atmosfera tipicamente meneghina, è un piccolo bed and breakfast di design nato nel cuore di Brera. Due le camere della locanda, situata al primo piano di un edificio di ringhiera che conserva ancora inalterate le caratteristiche del palazzo d’inizio secolo.

Si tratta del primo progetto di ospitalità sviluppato dal giovane imprenditore Filippo Lecardane che, con il marchio Pandenus ha portato a Milano un concept nuovo, distante dalla tradizionale idea di panificio o di caffetteria, un posto dove poter trascorrere il tempo, dalla colazione al dopocena, gustando cose buone e la compagnia di chiunque voglia fermarsi.

Un vecchio detto lombardo dice “Pan e nus, mangià de spus”, ovvero “pane e noci, cibo da sposi”. Da questo amore per il pane è nato Pandenus (pane di noci, appunto), un luogo dove concedersi una sosta piacevole sette giorni su sette, dalle 7 di mattina a notte fonda.

Il successo ottenuto dalla prima bakery aperta nel 2007 in via Tadino, ha portato all’inaugurazione di altri tre indirizzi, tutti milanesi, nel giro di pochi anni. Nel 2015 una nuova opportunità: si libera un appartamento sopra il locale di Largo la Foppa e l’idea di un piccolo b&b prende forma, grazie al progetto di Giuseppina Motta, dello studio Mpa Architetti.

La residenza, oggi completamente ristrutturata, accoglie oggi due stanze indipendenti che si snodano attorno a un corridoio stretto con pareti rivestite in tessuto. Gli interni dell'appartamento, caratterizzati dal parquet posato a spina di pesce, hanno ritrovato l’atmosfera della vecchia Milano, persa nei numerosi interventi effettuati nel corso degli anni. Gli arredi su disegno, tutti realizzati da artigiani, abbinati a complementi e lampade di design, sono leggeri ed essenziali. Protagoniste le nuance polverose del grigio-verde, ocra e terracotta. Un concetto di accoglienza a 360°, dedicato a chi ama sentirsi a casa anche quando viaggia. Per questo alle sette del mattino ogni ospite riceve un cestino con i quotidiani preferiti e croissant ancora caldi provenienti dal forno sottostante, situato al piano terra.