Credits: Lume
Credits: Lume
Credits: Lume
Credits: Lume
Credits: Lume
Credits: Lume
Places

Luigi Taglienti e il nuovo ristorante Lume a Milano

Negli spazi della ex fabbrica di porcellane Richard Ginori ha aperto i battenti Lume, il nuovo ristorante milanese dello chef stellato Luigi Taglienti.

Lume nasce sul Naviglio Grande ed è parte di W37, una realtà polifunzionale che comprende abitazioni, uffici e spazi per eventi. 

Dopo aver guidato la cucina del ristorante Trussardi alla Scala, Luigi Taglienti si tuffa in questa nuova avventura: «Riparto da me: la cucina avrà una solida base ancorata alla tecnica, all’esperienza e alla mia storia professionale. Una cucina chiaramente leggibile, che possa parlare anche a una clientela straniera abituata ad alti standard di ristorazione, ma che al tempo stesso ricerca la grammatica e gli archetipi della cucina italiana».

Il ristorante nasce su progetto dell’architetto Monica Melotti, chief design officer di MB America. E come suggerisce il nome, vera protagonista è la luce. Le ampie vetrate che si affacciano sul giardino consentono alla luce naturale di inondare gli spazi contraddistinti da tonalità bianche e calde.

Altro elemento chiave è sicuramente la cucina a vista, un corpo di grande impatto racchiuso in un cubo di vetro rivestito da decori ricamati: la maestria dei cuochi all’opera diventa un vero spettacolo.

Con i suoi 40 coperti articolati su due sale, Lume propone una cucina di ricerca e sperimentazione, che unisce conoscenza del classico e contemporaneità con un forte legame al territorio, accompagnata da una grande attenzione per le materie prime.

E per non farsi mancare nulla, data la presenza degli appartamenti di W37, su richiesta, è anche possibile pernottare all’interno della struttura.

Places
Renzo Piano: vele colorate per Fabrizio De André
Products
Lettini da giardino per un'estate di relax
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Una riflessione sul paesaggio marchigiano

Una riflessione sul paesaggio marchigiano

Ad Ancona, una mostra per raccontare il paesaggio storico, umano e naturale sconvolto dal sisma del 2016. Protagonisti Olivo Barbieri, Paola De Pietri e Petra Noordkamp
Gaku, la lampada di Flos firmata Nendo


Gaku, la lampada di Flos firmata Nendo


Per il suo debutto con Flos, il designer giapponese Oki Sato ha disegnato un frame che inquadra, seleziona e illumina i paesaggi domestici
Matera 2019: cinque luoghi suggestivi in cui soggiornare

Matera 2019: cinque luoghi suggestivi in cui soggiornare

Sarà una delle destinazioni must dell'anno nuovo. Come Capitale Europea della Cultura, Matera si prepara ad accogliere un caleidoscopio di eventi. Ecco dove iniziare a prenotare
Una finestra sul lago di Como

Una finestra sul lago di Como

Siamo nella villa dove Gino Sarfatti trascorse gli ultimi anni di vita. E dove i suoi discendenti oggi passano i loro momenti di relax circondati dal design luminoso di cui fu protagonista assoluto
L’universo Olivetti in mostra a Torino

L’universo Olivetti in mostra a Torino

Una selezione di 70 scatti d’autore per conoscere la storia di Olivetti: da Ugo Mulas ad Alberto Fioravanti, da Giorgio Colombo a Tim Street-Porter. Fino al prossimo 24 febbraio