Dettagli costruttivi delle nuove residenze Muraba Palm Jumeirah, progettate da RCR Arquitectes nell’isola artificiale Palm Jumeriah di Dubai
Dettagli costruttivi delle nuove residenze Muraba Palm Jumeirah, progettate da RCR Arquitectes nell’isola artificiale Palm Jumeriah di Dubai
Dettagli costruttivi delle nuove residenze Muraba Palm Jumeirah, progettate da RCR Arquitectes nell’isola artificiale Palm Jumeriah di Dubai
Dettagli costruttivi delle nuove residenze Muraba Palm Jumeirah, progettate da RCR Arquitectes nell’isola artificiale Palm Jumeriah di Dubai
Schizzi di progetto di RCR Arquitectes delle residenze Muraba Palm Jumeirah a Dubai
Schizzi di progetto di RCR Arquitectes delle residenze Muraba Palm Jumeirah a Dubai
Prospetto delle residenze Muraba Palm Jumeirah a Dubai di RCR Aquitectes
Places

Un edificio non iconico a Dubai

Milano Design Film Festival

Inaugurate a Dubai le residenze dello studio RCR Arquitectes, insignito del Pritzker Prize 2017, realizzate con il developer locale Muraba. Gli edifici Muraba Palm Jumeirah sono posti all’estremo est dell’isola artificiale Palm Jumeriah. Presentano 46 appartamenti e 4 penthouse, tutti con un duplice affaccio sull’Oceano e sullo skyline di Dubai.

Pochi materiali, soprattutto vetro e pietra chiara, e colori uniformi fanno spiccare il complesso architettonico rispetto ai più ridondanti fabbricati vicini. L’idea degli architetti, al loro primo progetto di edificio residenziale, è il continuo dialogo con il cielo, il sole e il mare. Brise-soleil di vetro schermano la luce, mentre finestre a tutta altezza consentono un passaggio ininterrotto tra interno ed esterno. Gli arredi fissi sono su disegno e realizzati artigianalmente.

Per meglio descrivere la qualità architettonica e, soprattutto, il differente approccio verso il contesto ambientale il developer ha promosso la realizzazione di un video. Lentezza, silenzio, movimento della brezza e traiettoria del sole sono i protagonisti del girato. I grandi grattacieli di Dubai sono per lo più opere scultoree prive di relazione con l’intorno. Le nuove residenze sono dunque un esperimento progettuale in controtendenza con la strada dell’“icon-making” finora perseguita dagli altri developer.