Pasticceria Marchesi
Places

Pasticceria Marchesi: il nuovo spazio in Galleria Vittorio Emanuele

A Milano è un'istituzione gastronomica, dal 1824 in qua. Oggi, la storica Pasticceria Marchesi triplica la propria presenza con una nuova apertura, questa volta in uno dei luoghi più suggestivi della città: la Galleria Vittorio Emanuele II, al piano mezzanino dell'edificio che ospita lo store di Prada Uomo.

Dopo la recente inaugurazione di via Monte Napoleone, il nuovo spazio Marchesi si inserisce in un progetto che mira a trasformare il palazzo di Galleria del Gruppo Prada in uno spazio dedicato all'incontro tra moda, ristorazione e arte. Un tempio del lusso milanese, che sarà una delle mete più gettonate durante la settimana della moda meneghina.

Il negozio, che riprende le tipiche atmosfere rétro della storica sede di via Santa Maria alla Porta, si estende su una superficie di 250 mq. Le finestre ad arco offrono una vista spettacolare sulla Galleria, mentre i pavimenti in marmo verde, le teche di cristallo, le pareti rivestite da tessuti in seta jaquard e i soffitti con travi a vista contribuiscono a rendere gli ambienti della pasticceria e della sala da tè caldi ed eleganti.

Raggiungibile sia dalla Galleria Vittorio Emanuele II (tramite scala o ascensore) sia dal negozio Prada, la Pasticceria Marchesi è aperta dalla prima colazione all'ora dell'aperitivo.

Pasticceria Marchesi
Pasticceria Marchesi
Pasticceria Marchesi
Pasticceria Marchesi
Pasticceria Marchesi
Pasticceria Marchesi
Pasticceria Marchesi
Pasticceria Marchesi
Pasticceria Marchesi
Pasticceria Marchesi
Products
La nuova edizione della Metropolitan Chair di Carl Hansen & Son
Places
Un hotel con vista mozzafiato sul Lago di Como
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Il mondo del progetto torna sul grande schermo. Dal 24 al 27 con la settima edizione della rassegna cinematografica ideata da Antonella Dedini e Silvia Robertazzi
Tra passato e futuro: Tbilisi e l

Tra passato e futuro: Tbilisi e l'architettura

La capitale delle Georgia è in piena trasformazione. E a rappresentare il volto sfaccettato della città è un mix architettonico in cui convivono edifici sovietici, architetture contemporanee e abitazioni tradizionali. Abbiamo fatto un giro tra i suoi landmark architettonici
Un rifugio in alta quota, in Norvegia

Un rifugio in alta quota, in Norvegia

A 1125 metri di altitudine, un’architettura in legno e vetro in grado di resistere alle condizioni climatiche più ostili. A firmarla lo studio di progettazione Arkitektvaerelset
Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Creare un angolo della casa dedicato alle bottiglie di vino può essere molto elegante: ecco qualche portabottiglie per dare forma a una piccola cantina di design
Scrigno Mollino

Scrigno Mollino

Tagli, ritagli e frattaglie degli archivi torinesi che custodiscono i tesori creativi di uno dei più visionari e misteriosi architetti italiani del Novecento