Türmlihus è l'ultima delle tre abitazioni gemelle costruite dall'architetto svizzero Peter Zumthor - Credits: Ralph Feiner
Alle prime due abitazioni Oberhus e Unterhus - realizzate nel 2009 – si è da poco aggiunta l’ultima e nuovissima Türmlihus - Credits: Ralph Feiner
La magia dei boschi circostanti e della quiete invernale entra negli ambienti domestici annullando i confini tra interno ed esterno - Credits: Ralph Feiner
Gli spazi delle tre abitazioni gemelle sono pervasi dalla luce e dal candore della neve - Credits: Ralph Feiner
Finestre extra large sostituiscono intere pareti, da terra a soffitto, trasformando il paesaggio alpino circostante in protagonista degli ambienti - Credits: Ralph Feiner
Grazie alle ampie finestre esterni e interni diventano un unico ambiente - Credits: Ralph Feiner
Le abitazioni rispettivamente di 150 mq e 130 mq, si sviluppano su tre livelli e possono accogliere fino a 5/6 ospiti ciascuna - Credits: Ralph Feiner
Peter Zumthor - noto in questa regione per aver disegnato il complesso delle terme di Vals - racconta di aver progettato Oberhus per realizzare il desiderio della moglie Annalisa di ambienti caldi, pervasi dal profumo del legno e dallo scoppiettio del fuoco nel camino, tipici degli ambienti di montagna - Credits: Ralph Feiner
Le tre abitazioni gemelle sono interamente realizzate in legno - Credits: Ralph Feiner
Ampie finestre sostituiscono intere parenti creando spazi luminosi e tridimensionali - Credits: Ralph Feiner
Le tre abitazioni gemelle sono interamente realizzate in legno - Credits: Ralph Feiner
L'interno e l'esterno si fondono in ambiente unico - Credits: Ralph Feiner
Credits: Ralph Feiner
Places

Le case vacanza di Peter Zumthor

Peter Zumthor firma la terza casa vacanza a 1500 metri di altitudine, nel Canton Grigioni in Svizzera. 

Alle prime due abitazioni Oberhus e Unterhus - realizzate nel 2009 – si è da poco aggiunta l’ultima e nuovissima Türmlihus. Qui, le tradizioni legate all’arte del costruire tradizionale incontrano le regole del design più contemporaneo.

Realizzate interamente in legno, le tre abitazioni s’inseriscono magnificamente nel piccolo borgo di Leis, vicino a Vals e nel paesaggio delle Alpi svizzere. L’architetto - noto in questa regione per aver disegnato il complesso delle terme di Vals - racconta di aver progettato Oberhus per realizzare il desiderio della moglie Annalisa di ambienti caldi, pervasi dal profumo del legno e dallo scoppiettio del fuoco nel camino, tipici degli ambienti di montagna.

La proprietà Zumthor venne successivamente affiancata da Unterhus e Türmlihus, le due case per vacanze che, imitando la planimetria e il design del progetto originale, offrono una location eclusiva per soggiorni di brevi o lunghi periodi.

Le abitazioni rispettivamente di 150 mq e 130 mq, si sviluppano su tre livelli e possono accogliere fino a 4/5 ospiti ciascuna. Finestre extra large sostituiscono intere pareti, da terra a soffitto, trasformando il paesaggio alpino circostante in protagonista degli ambienti. Gli spazi sono pervasi dalla luce e dal candore della neve. La magia dei boschi circostanti e della quiete invernale entra negli ambienti domestici annullando i confini tra interno ed esterno.

Türmlihus, l’ultima arrivata, offre un ulteriore dettaglio all’insegna del relax. Si tratta di una sauna in teak al primo piano, predisposta come spazio comune tra le due master bedroom e capace di ospitare fino a 4 persone alla volta.

Products
Le lampade a sospensione più belle del 2016
News
A Milano il pop-up store di Seletti wears Toiletpaper
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Il mondo del progetto torna sul grande schermo. Dal 24 al 27 con la settima edizione della rassegna cinematografica ideata da Antonella Dedini e Silvia Robertazzi
Tra passato e futuro: Tbilisi e l

Tra passato e futuro: Tbilisi e l'architettura

La capitale delle Georgia è in piena trasformazione. E a rappresentare il volto sfaccettato della città è un mix architettonico in cui convivono edifici sovietici, architetture contemporanee e abitazioni tradizionali. Abbiamo fatto un giro tra i suoi landmark architettonici
Un rifugio in alta quota, in Norvegia

Un rifugio in alta quota, in Norvegia

A 1125 metri di altitudine, un’architettura in legno e vetro in grado di resistere alle condizioni climatiche più ostili. A firmarla lo studio di progettazione Arkitektvaerelset
Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Creare un angolo della casa dedicato alle bottiglie di vino può essere molto elegante: ecco qualche portabottiglie per dare forma a una piccola cantina di design
Scrigno Mollino

Scrigno Mollino

Tagli, ritagli e frattaglie degli archivi torinesi che custodiscono i tesori creativi di uno dei più visionari e misteriosi architetti italiani del Novecento