Places

Quando il caffè è made in China

Con un'esperienza nei settori dell'interior design, del product e display design e dell'art advisory, lo studio GB Space ha recentemente ultimato il PH+COFFEE, in partnership con uno dei maggiori brand internazionali di elettronica, PHILIPS.

Collocato nel cuore del distretto finanziario di Pechino, in uno stabile lungo la Beijing Financial Street, il nuovo locale oltrepassa la tradizionale definizione di luogo di incontro in cui ritrovarsi. Costituisce infatti l'esordio di un concept trasversale, proponendosi come la prima bottega per il consumo intelligente del caffè, in Cina. Spinti dalla volontà di rileggere alcuni elementi della tradizione italiana in ottica contemporanea, i progettisti hanno definito il carattere di PH + COFFEE a partire dall'utilizzo di materiali di finitura e di forme desunte dall'architettura italiana ed europea.

Tra questi, ad emergere sonola pavimentazione, con quadrati in ceramica bianca lucida raccordati da intarsi lignei e le quinte interne ad arco, talvolta restituite con specifici interventi illuminotecniche. Sotto al lettering "Be a Barista", il PH + COFFEE propone un bancone provvisto di macchina per il caffè automatica nella quale sperimentare la preparazione della bevanda.

Presenti anche una zona espositivo interattiva - al centro del locale - e tavoli e sedie allineati alla palette cromatica prevalente. Linee nette e volumi decisi caratterizzano invece la zona divani, un micro ambiente privato in cui concedersi soste più lunghe.

Places
Zoku Hotel: nasce l'ibrido casa-ufficio
News
Gli eventi di design a dicembre
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Il mondo del progetto torna sul grande schermo. Dal 24 al 27 con la settima edizione della rassegna cinematografica ideata da Antonella Dedini e Silvia Robertazzi
Tra passato e futuro: Tbilisi e l

Tra passato e futuro: Tbilisi e l'architettura

La capitale delle Georgia è in piena trasformazione. E a rappresentare il volto sfaccettato della città è un mix architettonico in cui convivono edifici sovietici, architetture contemporanee e abitazioni tradizionali. Abbiamo fatto un giro tra i suoi landmark architettonici
Un rifugio in alta quota, in Norvegia

Un rifugio in alta quota, in Norvegia

A 1125 metri di altitudine, un’architettura in legno e vetro in grado di resistere alle condizioni climatiche più ostili. A firmarla lo studio di progettazione Arkitektvaerelset
Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Creare un angolo della casa dedicato alle bottiglie di vino può essere molto elegante: ecco qualche portabottiglie per dare forma a una piccola cantina di design
Scrigno Mollino

Scrigno Mollino

Tagli, ritagli e frattaglie degli archivi torinesi che custodiscono i tesori creativi di uno dei più visionari e misteriosi architetti italiani del Novecento