La sala da pranzo di un appartamento di Residences by Armani/Casa
Il soggiorno di un appartamento di Residences by Armani/Casa
Il bagno di un appartamento di Residences by Armani/Casa
La camera da letto di un appartamento di Residences by Armani/Casa
Places

Residences by Armani/Casa, il nuovo grattacielo targato Armani

Alessandro Mitola

Miami avrà un nuovo grattacielo, si chiamerà Residences by Armani/Casa e nasce dalla partnership tra Giorgio Armani e l’architetto argentino César Pelli, nonché autore delle celebri Petronas Towers di Kuala Lampur e dell’International Finance Centre di Hong Kong.

Residence by Armani/Casa, il cui completamento è previsto entro il 2018, sorgerà e Sunny Isles Beach, a nord di Bal Harboard, con i suoi 60 piani e 308 appartamenti. Si tratta di omaggio all’Art Déco, reinterpretata in chiave contemporanea, prediligendo linee curve e tipici tinte pastello e fresche: un richiamo diretto all’oceano e alla vegetazione lussureggiante. D’altronde, la metropoli americana vanta l'Historic District, il luogo con la più alta concentrazione al mondo di architetture Art Déco.

Tra specchi bronzati e vetri sandwich con reti metalliche, carte da parati della collezione Armani/Casa Exclusive Wall Coverings Collection, il progetto si configura all’insegna dell’eleganza e del lusso. «È stata una vera sfida interpretare la luce e l’architettura di Miami, con la sua forte impronta déco continuamente aggiornata. Perché Armani/Casa non esprime soltanto la mia sensibilità estetica applicata all’Interior Design, ma la immerge nella geografia del luogo, nel contesto architettonico», ha dichiarato Giorgio Armani.

Products
5 portariviste d'autore per arredare il living
Storytelling
I grandi maestri: omaggio ad Achille Castiglioni
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Il mondo del progetto torna sul grande schermo. Dal 24 al 27 con la settima edizione della rassegna cinematografica ideata da Antonella Dedini e Silvia Robertazzi
Tra passato e futuro: Tbilisi e l

Tra passato e futuro: Tbilisi e l'architettura

La capitale delle Georgia è in piena trasformazione. E a rappresentare il volto sfaccettato della città è un mix architettonico in cui convivono edifici sovietici, architetture contemporanee e abitazioni tradizionali. Abbiamo fatto un giro tra i suoi landmark architettonici
Un rifugio in alta quota, in Norvegia

Un rifugio in alta quota, in Norvegia

A 1125 metri di altitudine, un’architettura in legno e vetro in grado di resistere alle condizioni climatiche più ostili. A firmarla lo studio di progettazione Arkitektvaerelset
Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Creare un angolo della casa dedicato alle bottiglie di vino può essere molto elegante: ecco qualche portabottiglie per dare forma a una piccola cantina di design
Scrigno Mollino

Scrigno Mollino

Tagli, ritagli e frattaglie degli archivi torinesi che custodiscono i tesori creativi di uno dei più visionari e misteriosi architetti italiani del Novecento