Credits: Ph. Janez Martincic
Places

Un rifugio alpino in equilibrio sul Monte Canin

Non è la prima volta che il team di OFIS Arhitekti si confronta con altitudini record e condizioni climatiche impervie. Già nel 2014 lo studio di base a Lubiana fondato nel 1996 da Rok Oman e Špela Videčnik aveva realizzato Skuta, rifugio alpino arroccato in cima all’omonima montagna slovena, collaborando a stretto contatto con gli studenti della Harvard Graduate School of Design.

La nuova sfida di OFIS è stata realizzare un progetto ad alta quota, una piccola abitazione, in un luogo remoto caratterizzato da un terreno accidentato, soggetto repentini cambiamenti di temperature e perturbazioni. Il sito in questione è la parete rocciosa del Monte Canin, una delle catene montuose delle Alpi Giulie, alta 2587 metri e accessibile esclusivamente a piedi o tramite elicottero.

Il rifugio alpino poggia su una minima porzione della roccia ed è mantenuto in equilibrio da una serie di cavi. Il volume in legno è compatto e si sviluppa su tre livelli, con un’ampia vetrata che affaccia sulla vallata e sulla cittadina di Plezzo.
Gli interni sono caratterizzati da un design essenziale, subordinato alla funzione: fornire un alloggio per un massimo di nove persone, tra escursionisti, alpinisti, speleologi e più in generale amanti della natura.

Tutto intorno: una vista generosa su Italia e Slovenia, con scorci sul Monte Tricorno, la Valle della Soca e il Mar Adriatico.

Credits: Ph. Ales Gragoric
Credits: Ph. Janez Martincic
Credits: Ph. Janez Martincic
Credits: Ph. Janez Martincic
Credits: Ph. Janez Martincic
Credits: Ph. Ales Gragoric
Credits: Ph. Ales Gragoric
Credits: Ph. Ales Gragoric
Credits: Ph. Ales Gragoric
Products
Le cucine più belle del 2016
News
Sambonet e Lago: una partnership da gustare
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Zaha Hadid Architects reinterpreta un classico di Hans J. Wegner

Zaha Hadid Architects reinterpreta un classico di Hans J. Wegner

La celebre seduta firmata dal progettista danese nel 1963 si rifà il look, optando per un connubio di pietra e compositi in fibra di carbonio
Garage Morelli è il più bel parcheggio del mondo


Garage Morelli è il più bel parcheggio del mondo


Si trova a Napoli, per la precisione nel quartiere di Chiaia, ed è costruito all’interno di una cava di tufo su sette livelli
Chip Kidd: noi, in questo mondo di (super)eroi

Chip Kidd: noi, in questo mondo di (super)eroi

Un’ossessione da collezionista per Batman. E per i mobili di Eileen Gray. Il più acclamato designer editoriale al mondo rivela le sue passioni e ispirazioni
Un laboratorio aperto all’Asilo Sant’Elia di Como

Un laboratorio aperto all’Asilo Sant’Elia di Como

L’architettura firmata dal progettista comasco Giuseppe Terragni ospita le opere di 18 giovani artisti. Per un solo giorno: giovedì 19 luglio dalle 16.00 alle 22.00
Design hotel a Firenze 


Design hotel a Firenze 


Nei pressi della Fortezza da Basso, M7 Contemporary Apartments mette insieme il comfort di una casa e i servizi dell’hotellerie tradizionale