Credits: André Fu - AFSO
Places

Yu Cun, un ristorante sull’acqua in Cina

Vincitore del titolo Designer of the Year 2016, conferito in occasione di Maison et Objet e inserito da Wallpaper Magazine nella classifica dei Top 20 Interior Designers 2016, l'architetto André Fu lega il proprio nome alla progettazione del lusso.

Originario di Hong Kong - dove ha sede la sua società, nata nel 2000 - il progettista si è formato in Europa. Un'esperienza che nei suoi progetti raggiunge evidenza in una visione che combina Oriente e Occidente. Dichiaratamente influenzato da artisti come Brancusi, Rothko e Urwin e da Gio Ponti e Carlo Scarpa, nel suo ultimo intervento Fu ha dato vita ad un interno etnico nello spirito, ma moderno nell'impostazione.

Sviluppato su due livelli, il ristorante Yu Cun nel Grand Hyatt Resort, si affaccia sulla laguna di Haitang e si riconnette alle forme essenziali dell'architettura locale. Con tre sale da pranzo principali e otto padiglioni privati, il progetto fa largo impiego di legno, con una successione di filtri e arredi su misura che ne mitigano l'impronta rustica a favore di texture preziose. Lampade pendenti rivestite in tessuto e rattan, definiscono ambiti di intimità in corrispondenza dei tavoli e delle avvolgenti sedute.

Credits: André Fu - AFSO
Credits: André Fu - AFSO
Credits: André Fu - AFSO
Credits: André Fu - AFSO
Credits: André Fu - AFSO