Credits: Room Mate Hotels
Places

A Barcellona inaugura il nuovo Room Mate Carla

Dopo il recentissimo Room Mate Giulia a Milano firmato da Patricia Urquiola, Room Mate Hotels, la catena alberghiera spagnola guidata da Kike Sarasola, inaugura Room Mate Carla, il suo terzo hotel a Barcellona.

Situato in Calle Mallorca, dispone di 81 camere progettate da Tomas Alía, già autore di Room Mate Oscar a Madrid e Room Mate Aitana ad Amsterdam.

Il designer spagnolo ha ridisegnato integralmente gli spazi dell’edificio, che in precedenza ospitava l’Hotel 987, omaggiando i grandi architetti della città e lasciandosi influenzare influenzare dai temi industriali, le ceramiche, i mosaici trencadís, il modernismo di Gaudí e al tempo stesso il design cosmopolita e lo sviluppo urbano che la città catalana ha vissuto negli ultimi quattro decenni.

«È sempre un piacere lavorare con Room Mate Hotels, è una società che ama rompere gli schemi e ti dà la libertà di creare i tuoi propri progetti», spiega Alía.

L'area della reception prevede una struttura verticale di grandi dimensioni composta da decine di frammenti di ceramica smaltate. Ogni cosa è illuminata con precisione e l'arredamento nella hall prevede poltrone e divani di forme geometriche disegnati ad hoc, così come i tavoli e le grandi sculture. Le camere da letto sono segnate da spazi bianchi a contrasto con l’esterno, ad eccezione delle testate dei letti dove trovano spazio immagini in rilievo, diverse in ogni stanza.

Room Mate Carla non è l’unica novità della famiglia Room Mate Hotels: a luglio si aggiungerà Room Mate Anna e in un futuro non molto lontano altri due hotel, Room Mate Xavi e Room Mate Gerard.

Credits: Room Mate Hotels
Credits: Room Mate Hotels
Credits: Room Mate Hotels
Credits: Room Mate Hotels
Credits: Room Mate Hotels
Credits: Room Mate Hotels
Products
Whirlpool: i nuovi elettrodomestici smart
News
A Roma il design va in scena a Palazzo Farnese
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
La nuova fabbrica 4.0 di Florim, a Fiorano Modenese

La nuova fabbrica 4.0 di Florim, a Fiorano Modenese

Uno stabilimento di 48 mila metri quadrati, nel cuore del distretto della ceramica italiana, tra tecnologia e automazione
Soluzioni all

Soluzioni all'autunno: 10 portaombrelli di design

Alcuni sono dei classici intramontabili del design italiano, altri sono modelli ironici e colorati, che portano allegria durante le giornate piovose. A ognuno il suo portaombrelli
Momento relax: ARGA di Jacuzzi


Momento relax: ARGA di Jacuzzi


Una vasca che guarda al futuro, realizzata in collaborazione con lo studio Why Not, equipaggiata con infusore di sali e cromoterapia
A Treviso una mostra sul tema del riuso


A Treviso una mostra sul tema del riuso


Un percorso espositivo che indaga il rapporto che intercorre tra arte, oggetti d’uso comune e scarti. Dal 27 ottobre al 10 febbraio 2019


A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

Nella disputa tra regola e libertà, pubblico e privato, proprietà e condivisione, l’architetto di Antivilla sceglie da che parte stare. Perchè è nella interazione che risiede la bellezza del progetto