Credits: Marco Mangione
Credits: Marco Mangione
Credits: Marco Mangione
Credits: Marco Mangione
Credits: Marco Mangione
Credits: Marco Mangione
Credits: Marco Mangione
Credits: Marco Mangione
Credits: Marco Mangione
Places

Lo skatepark di Ravenna, un’esplosione di colori

A Ravenna l’artista siciliano Marco Mangione, alias GUE, ha trasformato lo skatepark della città ridisegnandone la superficie: il risultato è un’esplosione di colori perfettamente integrati tra loro. 

Il progetto è parte di un’area urbana recentemente riqualificata, vicina al centro storico di Ravenna, il Darsena Popup, un complesso che ospita impianti sportivi ed esercizi dediti alla ristorazione progettato e realizzato da Officina Meme lungo le sponde della darsena, mediante il riutilizzo di container tipici di un contesto portuale.

L’intervento si inserisce nel percorso già avviato con il progetto del campo da basket del Parco Carlo Carrà di Alessandria ed è caratterizzato da una composizione grafica astratta fatta di linee curve che tracciano le possibili traiettorie di skater e biker, evidenziando i volumi architettonici della struttura.

Il nuovo skatepark è stato inaugurato il 17 agosto nell'ambito della quarta edizione di Subsidenze, festival dedicato alla street-art realizzato dall’Associazione Culturale Indastria in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Ravenna.