Lo studentato galleggiante Urban Rigger - Credits: Bjarke Ingles Group photo by Frederik Lyng
Lo studentato galleggiante Urban Rigger - Credits: Bjarke Ingles Group photo by Frederik Lyng
Lo studentato galleggiante Urban Rigger - Credits: Bjarke Ingels Group
Lo studentato galleggiante Urban Rigger - Credits: Bjarke Ingels Group
Lo studentato galleggiante Urban Rigger - Credits: Bjarke Ingels Group
Lo studentato galleggiante Urban Rigger - Credits: Bjarke Ingels Group
Lo studentato galleggiante Urban Rigger - Credits: Bjarke Ingles Group photo by Frederik Lyng
Lo studentato galleggiante Urban Rigger - Credits: Bjarke Ingles Group photo by Frederik Lyng
Lo studentato galleggiante Urban Rigger - interni - Credits: Bjarke Ingels Group
Lo studentato galleggiante Urban Rigger - interni - Credits: Bjarke Ingels Group
Lo studentato galleggiante Urban Rigger - interni - Credits: Bjarke Ingels Group
Lo studentato galleggiante Urban Rigger - interni - Credits: Bjarke Ingels Group
Lo studentato galleggiante Urban Rigger - interni - Credits: Bjarke Ingels Group
Places

Uno studentato galleggiante a Copenhagen

Quello del caro affitti è un problema comune a tanti studenti europei. Soprattutto a Copenhagen, dove la recente impennata degli iscritti all'università sta creando una vera e propria emergenza abitativa: si stima infatti che siano circa 40mila i posti letto necessari a soddisfare la richiesta dei nuovi arrivati in città.

Urban Rigger, start up che offre soluzioni abitative per studenti, ha pensato a come risolvere il problema ideando un complesso di studentati galleggianti da realizzare presso il porto di Copenhagen. Un luogo che accolga gli studenti in un ambiente confortevole e di design, ma anche accessibile alle loro tasche e comodo per raggiungere l'università.

A mettere in pratica l'idea di Kim Loudrup, fondatore di Urban Rigger, è stato studio Bjarke Ingels Group, che ha progettato un sistema di 9 container – facilmente trasportabili sia via mare sia via terra – che offre 15 spazi abitativi indipendenti dotati di bagno, stanza da letto e cucina.

Gli spazi comuni dello studentato, posti al centro della struttura, sono dedicati all'incontro tra gli studenti. Come la terrazza, in cui godersi le giornate estive e guardare la città da una posizione privilegiata (e low cost).

Products
La nuova lounge chair di Carl Hansen & Son
News
Omaggio a Renzo Mongiardino
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Elettrodomestici di design: un po

Elettrodomestici di design: un po' di novità

Da scoprire nel servizio fotografico di Thomas Albdorf, con il set design di Cameranesi & Pompili e la moda di Fabiana Fierotti
Tre documentari di architettura da vedere

Tre documentari di architettura da vedere

Protagonisti Frank Lloyd Wright, Mies Van Der Rohe, Gio Ponti. Su Rai 5, a partire dal 18 gennaio, e alla Triennale di Milano, lunedì 21 gennaio
Un autobus per i 100 anni del Bauhaus

Un autobus per i 100 anni del Bauhaus

Richiama le architetture dello storico istituto di Dessau realizzato nel 1919. L’obiettivo? Indagare il ruolo del design all'interno delle realtà sociali e politiche
Caffè Fernanda, la nuova caffetteria della Pinacoteca di Brera

Caffè Fernanda, la nuova caffetteria della Pinacoteca di Brera

Un omaggio a Fernanda Wittgens, prima donna a dirigere un museo statale in Italia. Con il progetto di interior curato da rgastudio
The Student Hotel a Firenze: come cambia il mondo dell’ospitalità


The Student Hotel a Firenze: come cambia il mondo dell’ospitalità


Un modello ibrido concepito per accogliere studenti, lavoratori, viaggiatori e residenti. Nato sulle ceneri di un palazzo storico in via Lavagnini