Lo studentato galleggiante Urban Rigger - Credits: Bjarke Ingles Group photo by Frederik Lyng
Lo studentato galleggiante Urban Rigger - Credits: Bjarke Ingles Group photo by Frederik Lyng
Lo studentato galleggiante Urban Rigger - Credits: Bjarke Ingels Group
Lo studentato galleggiante Urban Rigger - Credits: Bjarke Ingels Group
Lo studentato galleggiante Urban Rigger - Credits: Bjarke Ingels Group
Lo studentato galleggiante Urban Rigger - Credits: Bjarke Ingels Group
Lo studentato galleggiante Urban Rigger - Credits: Bjarke Ingles Group photo by Frederik Lyng
Lo studentato galleggiante Urban Rigger - Credits: Bjarke Ingles Group photo by Frederik Lyng
Lo studentato galleggiante Urban Rigger - interni - Credits: Bjarke Ingels Group
Lo studentato galleggiante Urban Rigger - interni - Credits: Bjarke Ingels Group
Lo studentato galleggiante Urban Rigger - interni - Credits: Bjarke Ingels Group
Lo studentato galleggiante Urban Rigger - interni - Credits: Bjarke Ingels Group
Lo studentato galleggiante Urban Rigger - interni - Credits: Bjarke Ingels Group
Places

Uno studentato galleggiante a Copenhagen

Quello del caro affitti è un problema comune a tanti studenti europei. Soprattutto a Copenhagen, dove la recente impennata degli iscritti all'università sta creando una vera e propria emergenza abitativa: si stima infatti che siano circa 40mila i posti letto necessari a soddisfare la richiesta dei nuovi arrivati in città.

Urban Rigger, start up che offre soluzioni abitative per studenti, ha pensato a come risolvere il problema ideando un complesso di studentati galleggianti da realizzare presso il porto di Copenhagen. Un luogo che accolga gli studenti in un ambiente confortevole e di design, ma anche accessibile alle loro tasche e comodo per raggiungere l'università.

A mettere in pratica l'idea di Kim Loudrup, fondatore di Urban Rigger, è stato studio Bjarke Ingels Group, che ha progettato un sistema di 9 container – facilmente trasportabili sia via mare sia via terra – che offre 15 spazi abitativi indipendenti dotati di bagno, stanza da letto e cucina.

Gli spazi comuni dello studentato, posti al centro della struttura, sono dedicati all'incontro tra gli studenti. Come la terrazza, in cui godersi le giornate estive e guardare la città da una posizione privilegiata (e low cost).