Tenute Lunelli – Tenuta Castelbuono - Credits: barrel - A. Mulas
Tenute Lunelli – Tenuta Castelbuono - Credits: barrel - A. Mulas
Tenute Lunelli – Tenuta Castelbuono - Credits: barrel - A. Mulas
Tenuta Castelbuoni - Credits: Tenute Lunelli – Tenuta Castelbuono
Tenute Lunelli – Tenuta Castelbuono - Credits: barrel - A. Mulas
Tenute Lunelli – Tenuta Castelbuono - Credits: barrel - A. Mulas
Tenute Lunelli – Tenuta Castelbuono - Credits: barrel - A. Mulas
Tenute Lunelli – Tenuta Castelbuono - Credits: barrel - A. Mulas
Tenute Lunelli – Tenuta Castelbuono - Credits: barrel - A. Mulas
Drawing by Arnaldo Pomodoro
Drawing by Arnaldo Pomodoro
Places

Tra vino, scultura e design: Tenuta Castelbuono

È una cantina, certamente. Ma è soprattutto una gigantesca opera di arte contemporanea, realizzata da uno degli scultori più influenti della scena artistica contemporanea: Arnaldo Pomodoro. Continua il viaggio di Icon Design tra le cantine vinicole più belle del nostro Paese: gioielli architettonici che uniscono design e produzione vinicola, due grandi eccellenze del Made in Italy.

Inaugurata nel 2012, la Tenuta Castelbuono è una struttura a forma di tartaruga che brilla tra le colline umbre, quasi intenta a percorrerne i saliscendi.

Per realizzarla, Arnaldo Pomodoro ha preso in prestito la simbologia legata alla tartaruga traducendola in un’opera che rispecchiasse la storia e la tradizione della famiglia Lunelli, da tre generazioni alla guida delle Cantine Ferrari: «Ho avuto l’idea di una forma che ricorda la tartaruga, simbolo di stabilità e longevità, che con il suo carapace rappresenta l’unione tra terra e cielo», ha raccontato lo scultore milanese.

È nata così Carapace, una grande cupola ricoperta di rame che emerge dalla terra, ricordandone le crepe attraverso alcune incisioni. Gli interni sono un omaggio all'opera dell'artista: i suoi tratti sono riconoscibili ovunque, mentre all'esterno un'imponente scultura a forma di dardo sembra conficcarsi nel terreno.

Acquisita nel 2001, la Tenuta Castelbuono rientra nel progetto della Famiglia Lunelli di replicare l’eccellenza delle proprie cantine del Trentino in altre regioni italiane. Si compone di 30 ettari vitati situati nei comuni di Bevagna e Montefalco e produce il Montefalco Sagrantino e il Montefalco Rosso.

News
Il documentario al confine con l’arte
News
I 50 anni di attività di Oliviero Toscani
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
La nuova fabbrica 4.0 di Florim, a Fiorano Modenese

La nuova fabbrica 4.0 di Florim, a Fiorano Modenese

Uno stabilimento di 48 mila metri quadrati, nel cuore del distretto della ceramica italiana, tra tecnologia e automazione
Soluzioni all

Soluzioni all'autunno: 10 portaombrelli di design

Alcuni sono dei classici intramontabili del design italiano, altri sono modelli ironici e colorati, che portano allegria durante le giornate piovose. A ognuno il suo portaombrelli
Momento relax: ARGA di Jacuzzi


Momento relax: ARGA di Jacuzzi


Una vasca che guarda al futuro, realizzata in collaborazione con lo studio Why Not, equipaggiata con infusore di sali e cromoterapia
A Treviso una mostra sul tema del riuso


A Treviso una mostra sul tema del riuso


Un percorso espositivo che indaga il rapporto che intercorre tra arte, oggetti d’uso comune e scarti. Dal 27 ottobre al 10 febbraio 2019


A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

Nella disputa tra regola e libertà, pubblico e privato, proprietà e condivisione, l’architetto di Antivilla sceglie da che parte stare. Perchè è nella interazione che risiede la bellezza del progetto