The Student Hotel Firenze
The Student Hotel Firenze
The Student Hotel Firenze
The Student Hotel Firenze
The Student Hotel Firenze
The Student Hotel Firenze
The Student Hotel Firenze
The Student Hotel Firenze
The Student Hotel Firenze
The Student Hotel Firenze
The Student Hotel Firenze
The Student Hotel Firenze
Places

The Student Hotel a Firenze: come cambia il mondo dell’ospitalità


Cosa succede quando il modello dello studentato incontra l’hotel di lusso? La risposta è The Student, una struttura ricettiva concepita per accogliere studenti, lavoratori, viaggiatori e residenti, rendendo disponibili servizi per il lavoro, lo studio e il divertimento.

The Student Hotel nasce a Firenze grazie all’intervento della società scozzese TSH, che ha acquistato, ristrutturato e arredato una porzione di un palazzo storico situato in via Lavagnini. L’intervento, per un totale di 50 milioni di euro, ha visto il coinvolgimento dello studio fiorentino Archea Associati per la direzione artistica del restauro; la parte tecnica e impiantistica è stata curata dallo studio di Ingegneria A&I ed Esa Ingegneria mentre gli interni sono firmati dallo Studio Rizoma di Bologna.

La struttura, recentemente premiata da The Best in Class, si sviluppa su 20mila metri quadrati e comprende 390 stanze declinate in diverse tipologie abitative che possono soddisfare soggiorni di una notte fino a un anno: il 45% si compone di stanze di hotel e il restante 5% è riservato alle permanenze brevi.

Al suo interno, The Student Hotel è attrezzato con spazi per il co-working, sale riunioni e conferenze, un concept store, ristoranti, un parrucchiere, una sala prove per band musicali, l’officina per la riparazione di bici, una palestra e una piscina con vista sulla cupola di Santa Maria del Fiore.

Attualmente la società ha all’attivo 4.400 stanze in 12 località tra cui Dresden, Firenze Lavagnini, Rotterdam, Amsterdam (due sedi: City e West), L’Aia, Groningen, Eindhoven, Maastricht e Parigi e due sedi del campus TSH a Barcellona, residenze del gruppo TSH riservate agli studenti.

Nel 2019 sono previste due nuove aperture, una Bologna e una a Berlino. Madrid, Porto, Delft e Vienna apriranno invece nel 2020. Nel 2021 sarà la volta di Firenze Belfiore, Parigi, Carcavelos Lisbona, Roma, Tolosa, Firenze Manifattura Tabacchi e Barcellona.

Storytelling
IKEA e Tom Dixon: quando il co-branding funziona
Places
Caffè Fernanda, la nuova caffetteria della Pinacoteca di Brera
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Un rifugio in alta quota, in Norvegia

Un rifugio in alta quota, in Norvegia

A 1125 metri di altitudine, un’architettura in legno e vetro in grado di resistere alle condizioni climatiche più ostili. A firmarla lo studio di progettazione Arkitektvaerelset
Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Creare un angolo della casa dedicato alle bottiglie di vino può essere molto elegante: ecco qualche portabottiglie per dare forma a una piccola cantina di design
Scrigno Mollino

Scrigno Mollino

Tagli, ritagli e frattaglie degli archivi torinesi che custodiscono i tesori creativi di uno dei più visionari e misteriosi architetti italiani del Novecento
Salone Satellite: la 22esima edizione

Salone Satellite: la 22esima edizione

In concomitanza con il Salone del Mobile, torna con la sua 22esima edizione il palcoscenico dedicato ai designer in erba. Con un focus sul rapporto tra progetto e alimentazione
La vetreria si trasforma in un ristorante, a Murano

La vetreria si trasforma in un ristorante, a Murano

Nasce Versus Meridianem, una nuova meta gastronomica caratterizzata da interni in stile industriale, tra pareti e pilastri in cemento armato a vista