L'interno dell'appartamento temporaneo sulla Torre Eiffel
Il progetto porta la firma del designer francese Benoit Leleu
Gli arredi sono firmati dall’azienda italiana Lago
L'appartamento è stato costruito ed arredato nel tempo record di 48 ore
Comprende un'area lounge, due camere da letto, arredi firmati e una serra urbana
L'appartamento è situato a ben 57 metri sopra Parigi
Places

Una notte nell’appartamento temporaneo sulla Torre Eiffel

Area lounge, due camere da letto, arredi firmati, una serra urbana, tanti comfort. E senza ombra di dubbio una vista mozzafiato sulla città di Parigi.

È l’esclusivo appartamento temporaneo realizzato sulla Tour Eiffel in occasione degli Europei di calcio in programma fino al prossimo 10 luglio.

Un’idea di HomeAway, società texana di affitti per le vacanze, che tramite un concorso ha selezionato quattro gruppi di persone provenienti da altrettanti Paesi.

Tra i 150mila partecipanti, la giuria ha premiato i vincitori che hanno risposto alla domanda: «Cosa faresti se potessi alloggiare all'interno del nostro lussuoso appartamento all'interno della Tour Eiffel?».

Costruito in un tempo record di sole 48 ore, l’appartamento sul monumento più celebre di Parigi sorge a 57 metri di altezza e governa la città con una vista panoramica sull’Arco di Trionfo, il Grand Palais, la Basilica di Montmartre e la Senna.

Il progetto porta la firma del designer francese Benoit Leleu, che per la realizzazione si è ispirato al tipico stile parigino Haussmann, mentre per quanto riguarda gli arredi HomeAway si è affidata all’azienda italiana Lago.

News
Una camera d’hotel itinerante
News
Le case in legno firmate Didier Faustino e Atelier Bow-Wow
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Il mondo del progetto torna sul grande schermo. Dal 24 al 27 con la settima edizione della rassegna cinematografica ideata da Antonella Dedini e Silvia Robertazzi
Tra passato e futuro: Tbilisi e l

Tra passato e futuro: Tbilisi e l'architettura

La capitale delle Georgia è in piena trasformazione. E a rappresentare il volto sfaccettato della città è un mix architettonico in cui convivono edifici sovietici, architetture contemporanee e abitazioni tradizionali. Abbiamo fatto un giro tra i suoi landmark architettonici
Un rifugio in alta quota, in Norvegia

Un rifugio in alta quota, in Norvegia

A 1125 metri di altitudine, un’architettura in legno e vetro in grado di resistere alle condizioni climatiche più ostili. A firmarla lo studio di progettazione Arkitektvaerelset
Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Creare un angolo della casa dedicato alle bottiglie di vino può essere molto elegante: ecco qualche portabottiglie per dare forma a una piccola cantina di design
Scrigno Mollino

Scrigno Mollino

Tagli, ritagli e frattaglie degli archivi torinesi che custodiscono i tesori creativi di uno dei più visionari e misteriosi architetti italiani del Novecento