Novità della stagione 2018 del Forte Village, la Villa Azzurra è realizzata privilegiando materiali naturali e dettagli architettonici che richiamano tradizione ed elementi distintivi del territorio sardo che la ospita
Places

Sardinia Paradise: Villa Azzurra

Settecentocinquanta metri quadrati totali affacciati sul mare. Una posizione privilegiata, quella della nuova Villa Azzurra, omaggio al lusso più rigenerante e al desiderio di immergersi nella natura della Sardegna.

Ispirazione coloniale, un armonioso dedalo che si sviluppa su un solo piano al quale si accede da un vialetto di palme che accompagna l’ospite in un’ampia veranda coperta che si snoda attraverso un susseguirsi di dependance collegate tra loro da aree conviviali che giocano tra interno ed esterno. La Villa Azzurra è l’undicesima residenza haute de gamme del Forte Village. Resort esclusivo nella Sardegna del sud che volge lo sguardo al mare cristallino di Santa Margherita di Pula, immerso in 50 ettari di giardino, con trecento giorni di sole all’anno.

Una destinazione nella destinazione, eletta per 20 anni consecutivi come “Miglior Albergo del Mondo” dalla giuria dei World’s Travel Awards. I materiali della Villa Azzurra rendono omaggio alla tradizione tropicale nell’uso generoso del legno affumicato, nei rivestimenti a doghe nelle tonalità sabbia mescolata alla pietra locale a spacco, nei pavimenti in rovere e negli esterni in tek brunito. Si torna in Sardegna per la scelta degli arredi su misura, per il marmo di Orosei e la ceramica bianca.

La Villa è circondata da un giardino accarezzato da una piscina che chiacchiera con il mare, ovunque lastre in cristallo scorrevoli che assecondano il suo profilo sinuoso rendendo quasi invisibile la presenza delle pareti. Il valore aggiunto è la privacy, un servizio di maggiordomo e i servizi a 5 stelle del resort. Insieme a Villa Azzurra, Villa Isabella è la seconda new entry della stagione 2018. Tre camere, quattro bagni oltre a living, dinning room, verande, giardino e piscina privati che si snodano su un totale di 730 metri quadrati divisi su due piani. Linee minimal rifinite da intonaco dai toni polverosi del pastello, alla Villa Isabella si accede da verande incorniciate da bouganville che si trasformano in una seconda villa per vivere la piscina e la bellezza del paesaggio nel più sofisticato comfort.

News
Party negli studi di architettura, a Roma
Products
Samsung: arrivano i televisori QLED 8K
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Elettrodomestici di design: un po

Elettrodomestici di design: un po' di novità

Da scoprire nel servizio fotografico di Thomas Albdorf, con il set design di Cameranesi & Pompili e la moda di Fabiana Fierotti
Tre documentari di architettura da vedere

Tre documentari di architettura da vedere

Protagonisti Frank Lloyd Wright, Mies Van Der Rohe, Gio Ponti. Su Rai 5, a partire dal 18 gennaio, e alla Triennale di Milano, lunedì 21 gennaio
Un autobus per i 100 anni del Bauhaus

Un autobus per i 100 anni del Bauhaus

Richiama le architetture dello storico istituto di Dessau realizzato nel 1919. L’obiettivo? Indagare il ruolo del design all'interno delle realtà sociali e politiche
Caffè Fernanda, la nuova caffetteria della Pinacoteca di Brera

Caffè Fernanda, la nuova caffetteria della Pinacoteca di Brera

Un omaggio a Fernanda Wittgens, prima donna a dirigere un museo statale in Italia. Con il progetto di interior curato da rgastudio
The Student Hotel a Firenze: come cambia il mondo dell’ospitalità


The Student Hotel a Firenze: come cambia il mondo dell’ospitalità


Un modello ibrido concepito per accogliere studenti, lavoratori, viaggiatori e residenti. Nato sulle ceneri di un palazzo storico in via Lavagnini