Credits: Amaca a bastone by Toer
Credits: Amaca a bastone by Toer
Credits: Amaca Infinity by Trinity Hammocks
Credits: Amaca Infinity by Trinity Hammocks
Credits: Amaca autoportante Dissidence, disegnata da Laurent Corio per Tecsabois
Credits: Amaca autoportante Dissidence, disegnata da Laurent Corio per Tecsabois
Credits: Amaca Para Hammock by Chaffee Graham
Credits: Amaca Para Hammock by Chaffee Graham
Products

5 amache di design, all’insegna del relax

Leggere un libro, ascoltare un po’ di musica o semplicemente godere di un momento di sosta: l’amaca incarna l’essenza del totale relax.

Proprio per questo la ritroviamo nelle copertine delle brochure delle agenzie di viaggio.

Esistono molteplici tipologie di amaca, dove a variare sono le misure, i tessuti e i tipi di sostegno. La sua struttura primordiale consente di restare sospesi a mezz’aria, lasciandosi dolcemente dondolare, per pomeriggi all’insegna della pigrizia.

L’azienda svedese Hästens propone un’amaca a bastone realizzata a mano con 100% cotone con pattern a quadretti bianco e blu. Una soluzione perfetta per l’esterno, comoda ed elegante: grazie ai bastoni divaricatori il peso corporeo viene distribuito in modo ottimale.

Lo studio olandese Toer presenta una simpatica amaca a bastone che sostituisce al classico tessuto in cotone con un tappetino in erba sintetica realizzato in poliammide, resistente ai raggi UV e all’acqua. Anche le cinghie sono prodotte in poliestere e si legano ai bastoni in legno in modo da mantenere il tappetino in posizione.

Trinity Hammocks, marchio fondato da Gilbert Tourville, nasce con l’intento di trasformare l’esperienza dell’amaca in momento sociale e di condivisione. Infinity è una struttura in acciaio inox costituita da tre comfortevoli amache dal design esclusivo, realizzate dagli artigiani delle regioni rurali del Vietnam e della Cambogia.

Disegnata da Laurent Corio per Tecsabois, Dissidence è un’amaca autoportante costituita da una geometrica struttura in legno e appoggio in tessuto cerato. Dopo la pausa relax, grazie ai due anelli in acciaio, è possibile rimuovere e conservare il tessuto.

Para Hammock, progettata da Chaffee Graham, è un’amaca realizzata con oltre settecento tasselli in legno di noce, intrecciati in una in una rete di corda para. La struttura legnosa e flessibile garantisce il massimo comfort, senza tralasciare l’aspetto estetico del prodotto.

Products
4 piani lavabo contemporanei, tra eleganza e funzionalità
News
Il giardino botanico nel deserto
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
La ceramica che scommette sull’innovazione

La ceramica che scommette sull’innovazione

Nel cuore del distretto di Sassuolo, Marazzi Group inaugura uno stabilimento ad alta automazione. Dove l’ingegno visionario dei designer si trasforma in realtà
Linea Light Group illumina Palazzo Vecchio a Firenze

Linea Light Group illumina Palazzo Vecchio a Firenze

Un progetto suggestivo a tema natalizio, che prende forma attraverso una duplice scenografia luminosa visibile fino al prossimo 6 gennaio
L’installazione di Edoardo Tresoldi a Barcellona

L’installazione di Edoardo Tresoldi a Barcellona

Un’opera site-specific che prende forma sulla copertura de L’Illa Diagonal, edificio progettato da Rafael Moneo e Manuel de Solà-Morales
La casa-museo di Tony Salamé

La casa-museo di Tony Salamé

A Beirut, ospiti dell’imprenditore nel retail di lusso e creatore della Aïshti Foundation, Tony Salamé. Che ha fatto della ricerca della bellezza una ragione di vita. E del collezionismo d’arte contemporanea una missione
I 240 anni del Teatro alla Scala

I 240 anni del Teatro alla Scala

Una mostra per ripercorrere l’evoluzione del Teatro e della città di Milano, dal XVIII ad oggi. Con il progetto di Italo Lupi, Ico Migliore e Mara Servetto