Alessi Circus, la collezione di accessori per la tavola disegnata da Marcel Wanders - Credits: Alessi
Products

Alessi Circus, la collezione disegnata da Marcel Wanders

Ballerini, giocolieri, clown, illusionisti ed equilibristi. Marcel Wanders gioca con la magia del circo e la trasporta nella nuova collezione di accessori per la casa e la tavola disegnata per Alessi.

Alessi Circus è colorata, ironica e comprende ventinove pezzi prodotti per il catalogo Alessi: sottopiatti, coppe, vassoi rotondi, secchiello per ghiaccio, portabottiglia, rinfrescatore, insalatiere, mug, coppette, contenitori. Pezzi altamente riconoscibili, caratterizzati da decorazioni che rievocano i simboli storici dell’universo circense.

Si aggiungono inoltre cinque pezzi in serie limitata per Officina Alessi, ciascuno rappresentativo di un personaggio circense. «Il circo va oltre la vita. Lo sfarzo e la meraviglia di ciò che vediamo, ascoltiamo e percepiamo non ci lascia mai. È una sensazione unica di magia e noi la celebriamo con una collezione immaginativa», racconta Wanders.

Si tratta di una serie da collezione che prevede 999 pezzi numerati e 9 prove d’autore: lo Schiaccianoci “The Strongman” (l’Uomo forzuto), il Cavatappi “The Jester” (il Giullare), il Carillon “The Ballerina” (la Ballerina), il Campanello da tavola “The Ringleader” (il Capobanda) e il Distributore di caramelle “The Candyman” (il Venditore di dolciumi).

Gabriele Chiave, direttore creativo presso Marcel Wanders Studio, spiega: «Ogni personaggio di questa serie sorprende con la propria personalità e con uno specifico carattere storico che va preservato come un tesoro».

La serie è caratterizzata da disegni geometrici romboidali, circolari, strisce, spicchi, tra cromie bianche, nere, gialle, rosse, oro e argento. - Credits: Alessi
Il distributore di caramelle “The Candyman” (il venditore di dolciumi) - Credits: Officina Alessi
Lo schiaccianoci “The Strongman” (l’uomo forzuto) - Credits: Officina Alessi
Il carillon “The Ballerina” (la ballerina ) - Credits: Officina Alessi
Il campanello da tavola “The Ringleader” (il capobanda) - Credits: Officina Alessi
Il cavatappi “The Jester” (il giullare) - Credits: Officina Alessi
Alessi Circus è stata presentata in occasione dell'edizione 2016 di Maison et Objet - Credits: Alessi
Products
Scenario: il sistema di pareti scorrevoli FerreroLegno
Products
Geberit: tecnologia e design a servizio dell'igiene
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Invertire la rotta: 5 hotel nei borghi e nell

Invertire la rotta: 5 hotel nei borghi e nell'entroterra

Prendendo spunto dal progetto Arcipelago Italia alla Biennale Architettura di Venezia, abbiamo creato un percorso attraverso paesi, campagne e piccole città dalla bellezza unica
Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Lontano dalle grandi città, ecco gli appuntamenti con l'arte contemporanea da non perdere
Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

In spiaggia, in montagna o tra un'avventura e l'altra, abbiamo selezionato qualche novità da gustarsi durante le ferie estive
Le piscine abbandonate del Regno Unito

Le piscine abbandonate del Regno Unito

Il fotografo Gigi Cifali ne ha ritratte decine: il risultato è un progetto fotografico che racconta le trasformazioni sociali dell'ultimo secolo
Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Fukasawa è il designer giapponese che pratica la semplicità. Nelle sue forme equilibrate non esistono eccessi, solo quello che è necessario. In trentotto anni di carriera ha reinventato sedie, divani, mobili, lampade, congegni elettronici, telefoni. Il suo obiettivo? Migliorare con i suoi progetti la vita di tutti i giorni, attraverso un design “giusto”