Antonio Marras e Saba - Credits: Ph. Francesco Merlini
Antonio Marras e Saba - Credits: Ph. Francesco Merlini
Antonio Marras e Saba - Credits: Ph. Francesco Merlini
Antonio Marras e Saba - Credits: Ph. Francesco Merlini
Antonio Marras e Saba - Credits: Ph. Francesco Merlini
Products

Antonio Marras e Saba, tra moda e design

È una collaborazione che mette insieme ancora una volta design e moda, quella tra Saba e Antonio Marras. Lo stilista sardo ha reinterpretato la collezione di divani e poltroncine New York attingendo dagli inediti accostamenti tessili della pre-collezione autunno-inverno 2018/19.

«Le persone non si incontrano mai per caso, noi ci siamo conosciuti con le matite perché c’era un disegno», ha dichiarato Antonio Marras, che ha conosciuto Amelia Pegorin, ad di Saba Italia, durante la Milano Design Week 2017, presso Archiproducts Milano in occasione della performance Duetti-Duelli.

Saba, attraverso un lavoro di riadattamento delle stampe su supporti per arredi, ha riproposto maxi fiori, pied-de-poule, tartan e scene di caccia su tessuti di velluto, lino e panni di lana. La collezione è stata svelata nei giorni del Fuorisalone, nello spazio Nonostante Marras, in zona Tortona, dove alcuni dei pezzi della collaborazione sono stati messi in vendita.  

Non è tutto: Saba ha firmato anche il temporary bistrot con 60 sedie New York in lino ecrù, dipinte a mano come vere e proprie tele.

News
La boutique Alysi a Milano progettata da Studiopepe

Products
Beoplay P6, il nuovo speaker portatile di Bang & Olufsen

You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Zaha Hadid Architects reinterpreta un classico di Hans J. Wegner

Zaha Hadid Architects reinterpreta un classico di Hans J. Wegner

La celebre seduta firmata dal progettista danese nel 1963 si rifà il look, optando per un connubio di pietra e compositi in fibra di carbonio
Garage Morelli è il più bel parcheggio del mondo


Garage Morelli è il più bel parcheggio del mondo


Si trova a Napoli, per la precisione nel quartiere di Chiaia, ed è costruito all’interno di una cava di tufo su sette livelli
Chip Kidd: noi, in questo mondo di (super)eroi

Chip Kidd: noi, in questo mondo di (super)eroi

Un’ossessione da collezionista per Batman. E per i mobili di Eileen Gray. Il più acclamato designer editoriale al mondo rivela le sue passioni e ispirazioni
Un laboratorio aperto all’Asilo Sant’Elia di Como

Un laboratorio aperto all’Asilo Sant’Elia di Como

L’architettura firmata dal progettista comasco Giuseppe Terragni ospita le opere di 18 giovani artisti. Per un solo giorno: giovedì 19 luglio dalle 16.00 alle 22.00
Design hotel a Firenze 


Design hotel a Firenze 


Nei pressi della Fortezza da Basso, M7 Contemporary Apartments mette insieme il comfort di una casa e i servizi dell’hotellerie tradizionale